Copernico Sim, un decano della consulenza per la squadra del Lazio

A
A
A
Avatar di Redazione 20 Novembre 2020 | 10:00

La Rete si arricchisce di un altro professionista di ampia esperienza che rafforza la squadra di Roma: Luca Cordeddu. Cordeddu, 58 anni, romano, iscritto all’albo dei consulenti finanziari e certificato EFPA, vanta 30 anni di esperienza nel settore con ruoli di responsabilità presso importanti realtà del settore finanziario, come Fisher Investments Europe che lascia per entrare in Copernico SIM.

“Avere all’interno della nostra squadra un consulente finanziario autorevole, come il Dott. Cordeddu, rafforza la nostra idea di boutique finanziaria di qualità sul territorio – dichiara Gianluca Scelzo, consigliere delegato della Società -. Vedere che alcune figure di grande esperienza vogliano entrare in una realtà dinamica come la nostra è per noi motivo di grande orgoglio. Siamo convinti, infatti, di poter essere sempre più un polo attrattivo per tutti i Consulenti Finanziari che vogliano essere più liberi sul mercato e che credano come noi nella centralità della del cliente, lontani quindi dalle logiche di budget o di prodotto”. Copernico SIM si distingue sul mercato perl’indipendenza, la struttura orizzontale, l’assenza di prodotti di casa e l’offerta multibrand pura. Dal 2000 a oggi la Società è cresciuta costantemente in termini di utili, masse e professionisti e da Agosto 2019 è quotata sul segmento AIM di Borsa Italiana.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza e risparmio gestito, bisogna riparare il danno

Consulente, un lavoro da consigliare al proprio figlio

Consulenza, i commercialisti sono pronti in pista

Banca Generali, medaglia d’oro come miglior rete di consulenti

Consulenza da padre a figlio, un passaggio complicato

Elio Conti Nibali e quei ricordi dell’ufficio

Consulenza finanziaria, sostenibilità solo di facciata

Consulenza e coronavirus, un sondaggio svela come ci stiamo comportando

Consulenza e trasparenza dei costi, le osservazioni di Federpromm

Il Paese dove il consulente è nudo

Banca Generali, il migliore anno di sempre

Consulenti, Mifid 3 sarà solo una toppa

Consulenza, come sarà il wealt management nel 2025

Poste Italiane, consulenza ad ampio raggio

Consulenza e certificati al FeeOnly di Verona

Credem, destinazione innovazione

Consulenza e illiquidi, tra rivoluzione e rischi

Consulenza, l’industria tiene ma senza più i fasti

Il contributo della consulenza all’educazione finanziaria degli investitori

Consulenza fiscale, Mediolanum spiega gli Indici Sintetici di Affidabilità

Private banking in Italia, ecco quanto vale e chi comanda

Le truffe dei consulenti, viste dal fee only

Consulenza e trasparenza costi: per ora è un mezzo flop

Consulenza, l’esercito dei potenziali clienti esclusi

Rendiconti Mifid 2, è il turno di IWBank

Credem: Euromobiliare Advisory Sim rinnova gli investimenti

Allianz Bank FA, quando Mifid 2 fa rima con crescita

Consulenza d’estate, manuale di sopravvivenza

IWBank, give me five

I giovani hanno fame di consulenza

La consulenza è un gioco di squadra

Nuovi Pir, Doris boccia il governo

Mediolanum svela l’antidoto contro il male del fai-da-te

NEWSLETTER
Iscriviti
X