Credem, obiettivo 20 reclutamenti per Puglia e Campania

A
A
A
di Redazione 27 Novembre 2020 | 08:30
La rete di consulenza finanziaria del gruppo emiliano, guidata a livello nazionale da Moris Franzoni, punta a inserire una nuova infornata di professionisti entro la prima metà del 2021.

Credem prosegue la sua campagna di rafforzamento delle rete di consulenti finanziari, stavolta con investimenti su Puglia e Campania. La rete, che conta oltre 500 consulenti finanziari ed è coordinata a livello nazionale da Moris Franzoni, nel 2021 sarà impegnata nella crescita territoriale consolidando e rafforzando la presenza nelle aree guidate dai capi mercato Cosimo “Mino” Morra per la Puglia e Sergio Longobardi per la Campania. In tali aree si è previsto il reclutamento di 20 consulenti e banker entro la prima metà del 2021.

L’obiettivo – prosegue la nota ufficiale di Credem – è sviluppare la presenza e la quota di mercato nell’area puntando alle sinergie tra la rete dei consulenti finanziari e le strutture della banca, in particolare con gli specialisti corporate e small business in una delle zone a maggior presenza storica del gruppo Credem. “Il modello di business Credem è particolarmente efficace laddove abbiamo una forte presenza territoriale, quindi è naturale diventare attrattivi nei territori come Puglia e Campania, dove le sinergie risultano spontanee per un tema di prossimità”, dichiara Moris Franzoni, Responsabile rete consulenti finanziari Credem. “In tali aree inoltre già ora molti consulenti lavorano in simbiosi con i colleghi banca, con reciproca soddisfazione operativa ed economica per entrambi”.

“Molti parlano di prodotti, rendimenti, novità. Noi ci concentriamo sui bisogni del cliente”, ha dichiarato Sergio Longobardi, capo mercato della rete di consulenti finanziari Credem per la Campania, “ed è in tale ambito che possiamo distinguerci grazie ad una struttura che ci affianca costantemente per ascoltare le esigenze del cliente a 360° e rispondergli in tempi brevi, rimanendo comunque sempre ben concentrati sul nostro core business cioè la gestione dei loro risparmi”.

“Tutto ciò”, prosegue Cosimo Morra, Capo Mercato della rete di consulenti finanziari Credem per la Puglia, “mantenendo il livello e la qualità della consulenza patrimoniale a marchio Credem, garantita da una presenza locale con un servizio globale di alto livello”.

I progetti di sviluppo in Puglia e Campania fanno parte della strategia di crescita della consulenza finanziaria Credem che è stata recentemente illustrata e condivisa con tutta la rete nel corso dell’incontro virtuale intitolato “Gli antifragili – il domani che siamo” sull’evoluzione della consulenza finanziaria nell’era post Covid-19 che si è svolto a settembre. Il direttore commerciale della rete consulenti finanziari, Moris Franzoni, ha dialogato con la direzione della banca e con esperti esterni sul modello di consulenza finanziaria del gruppo Credem, i suoi vantaggi competitivi caratteristici rispetto al mercato ed illustrato i progetti strategici di sviluppo della rete. La consulenza finanziaria Credem, in particolare, attualmente conta 520 professionisti e 7,8 miliardi di euro di masse di total business.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Credem, un decano di Banca Generali per il wealth management

Credem, un webinar su inclusione e diversità

Banca Euromobiliare, poker di ingressi da IWBank e Mps Private

NEWSLETTER
Iscriviti
X