Consulenti preparatevi, due ragazzacci potrebbero tornare

A
A
A
di Redazione 2 Dicembre 2020 | 10:41

Nicola Scambia consulente finanziario tra i più conosciuti nel panorama italiano, nel 2005 ha pubblicato forse il primo ma sicuramente il più conosciuto romanzo sulla consulenza finanziario in Italia, JACKFLY, ma per il film ha una strategia ben precisa.

Hai visto Diavoli? Cosa ne pensi?

Ho letto il libro e visto ogni puntata del serial Diavoli e faccio i miei complimenti all’autore ma soprattutto alle sue conoscenze.  Diavoli offre il meglio che c’è al mondo in questo momento, un cast eccezionale, sceneggiatori di fama e soprattutto un network che non ha avuto problemi a trovare 48 milioni di euro per realizzare il film. Quando una casa di produzione raccoglie così tanti soldi lo fa perché è presente in tutto il mondo e vende la distribuzione prima di realizzare un film. Funziona come nella finanza se un grande casa di investimento propone un suo prodotto su un tema innovativo, ci fidiamo che sarà un prodotto di qualità. Poco importa se poi la sarà davvero. Vedo grande analogia tra le dinamiche nel mondo degli investimenti e quello della cinematografia.

Avremo quindi un JACKFLY2?

Si, ma non c’è fretta.  JACKFLY è stata la mia reazione ad un’ingiustizia subita contro due ragazzacci del sistema, l’amministratore delegato e l’avvocato di una grande banca, c’era di mezzo il mio onore, i miei valori, la mia famiglia. Non è stato un periodo molto divertente. Il sequel di JACKFLY sarà parte di un progetto più coinvolgente e sarà pubblicato quando inizieranno le riprese del film con le revisioni che mi suggeriranno gli sceneggiatori. Il nome provvisorio è Nattan Bank. Si può avere un assaggio collegandosi al sito www.nicolascambia.net oppure scrivendomi su [email protected] con l’oggetto Nattan Bank e una presentazione personale, indicandomi anche i nomi dei dell’amministratore delegato e dell’avvocato di Nattan Bank. E’ un regalo a chi mi conosce oppure ha letto il libro JACKFLY e sarà spedito dal 20 dicembre. Sarà il mio regalo di Natale.

Nattan bank sarà la storia vera?

Si sarà una storia vera già accaduta o potrebbe accadere Il lettore si chiederà davvero se sia mai realmente accaduta.

Cosa ti aspetti?

Io non mi faccio aspettative, scrivo per il piacere di scrivere pure se è molto faticoso, con JACKFLY ho trasformato la rabbia per aver subito una grave ingiustizia in energia positiva. JACKFLY è un prodotto di finanza creativa. Invece con Nattan Bank  c’è tutta la mia fantasia, esperienza  e competenza nel settore, per realizzare un prodotto molto più ampio. Dove porterà questa iniziativa è presto per dirlo.

La copertina del libro sembra dire che ci sia la reale possibilità di ritrovarsi una nuova  storia tra un uomo in lotta contra una banca e presenta inoltre un misterioso richiamo a Jurassick Park, Cosa si deve aspettare il lettore?

Una storia terribile. Sarebbe perfetta se ci fossero questi due ragazzacci che si erano riconosciuti nel personaggi cattivi del romanzo JACKFLY

Cosa fanno quei due adesso?

Uno lavora in una società che si occupa di migranti e non fa tanto lo stronzo. L’avvocato mi hanno detto che ha cambiato settore, fa il divorzista..

Pensa che questa proposta possa interessare anche qualche potenziale investitore?

Nella mia idea, non c’è solo il film al cinema o una fiction in due puntate, c’è un progetto multimediale, un libro allegato, un collegamento riservato on line ad un educational-finanziario e con l’invio di un portafoglio finanziario con indicazioni su strumenti finanziari per tutti i lettori del libro. I 4 prodotti saranno nettamente distinti, libro e film saranno prodotti di pura fantasia, il collegamento on line un educational finanziario, il quarto un servizio di consulenza su cosa comprare e vendere sui mercati finanziari per guadagnare soldi.

Dal suo punto di vista è un’occasione anche per gli sponsor, giusto?

Si, riassumendo, ecco le ragioni per aderire al progetto: in un momento in cui la comunicazione pubblicitaria classica conosce una crisi profonda di credibilità e quindi di penetrazione e di valore – gli sponsor hanno l’opportunità di legare il loro marchio a un’iniziativa di alto profilo – con una finalità pratica, “virtuosa”, che quindi rifletterà sul marchio dello sponsor proprio questi valori positivi. Il messaggio che vorrei far passare che nel settore finanziario c’è soprattutto gente onesta, direi la stragrande maggioranza, che fa il suo lavoro con passione e onesta intellettuale.  L’iniziativa sarà rivolta ad un target estremamente selezionato e tutto potenzialmente interessante per le aziende sponsorizzatrici, i clienti della banche. Questo garantisce un costo/contatto molto conveniente e quindi un investimento di assoluto pregio. La copertura mediatica del progetto sarà notevole, sia durante la produzione, sia prima, sia a produzione ultimata, sia dopo: la distribuzione sarà sia nelle librerie sia nelle edicole di tutta Italia. Partecipando all’operazione JACKFLY lo sponsor ha l’occasione di parlare ai suoi potenziali clienti non per chiedere loro qualcosa – ma per offrire loro qualcosa che è molto prezioso e raro: spettacolo di qualità e informazione onesta e immediatamente utilizzabile. Potete essere certi che, al momento opportuno, se ne ricorderanno.

Per il momento chi vuole un assaggio di Nattan Bank può scrivermi a [email protected] con una sua breve presentazione.

Chi vuole seguire avere aggiornamento e leggere Nattan Bank a puntate può farlo seguendo gli aggiornamenti  su *Instagram*, cliccando sul link e poi sul tasto “Segui”. Instagram.com/nicola_scambia

Oppure sulla mia *Pagina Facebook*, cliccando sul link e poi sul tasto “Mi piace”. facebook.com/NSconsulentefinanziario

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fee only, chi lascia e chi entra a settembre

Consulenti finanziari, è tempo di green pass. Ecco cosa scrive una rete ai propri cf

Tra radiati e sospesi, la vigilanza ha fatto 13

NEWSLETTER
Iscriviti
X