Widiba, verso un consulente sempre più a 360 gradi

A
A
A
di Matteo Chiamenti 21 Dicembre 2020 | 10:29

Sono i classici romanzi d’avventura a insegnarcelo: dopo che l’eroe ha resistito alle vessazioni del destino, è tempo che si rimetta in viaggio lungo un cammino nel segno del trionfo. Un’analogia che non stona con il mondo dell’advisory italiano: i nostri eroi sono i consulenti finanziari, professionisti capaci di resistere alla crisi dettata dal Covid senza colpo ferire, un esercito pronto a rilanciare ulteriormente per il nuovo anno i grandi risultati raggiunti nel 2020. Numeri che parlano chiaro d’altronde: da gennaio le reti hanno ottenuto una raccolta netta pari a 30,9 miliardi di euro, con un aumento del 26,3% rispetto allo stesso periodo del 2019. Alla luce di ciò, immaginare cosa potrebbero fare in un contesto di mercato e sanitario che tutti si augurano possa essere più agevole, non può che far ben sperare. Per comprendere al meglio come i player del mercato si stiano preparando all’anno “della rivincita”, BLUERATING ha contattato i principali protagonisti del settore.

Una riflessione sul passato, una sul futuro e qualche spunto sui progetti di crescita. Ecco le loro risposte all’insegna di uno slogan che le accomuna: non bisogna fermarsi mai. Quinta puntata dedicata a Banca Widiba. Risponde Nicola Viscanti, Responsabile della rete di Widiba

Qui la prima puntata, Banca Mediolanum.

Qui la seconda puntata, Azimut.

Qui la terza puntata, Fineco.

Qui la quarta puntata, Banca Generali.

Qui la quinta puntata, Bnl Bnp Paribas LB

1 Quali sono i principali risultati che avete conseguito nel 2020? Come ha inciso l’emergenza Covid in relazione agli obiettivi che vi eravate posti?

2 Quali sono gli obiettivi che vi ponete per il 2021? Avete in previsione delle novità sul fronte dell’offerta di servizi di advisory?

3 Sul piano del reclutamento quali sono i vostri target per il 2021?

1 L’anno che sta per chiudersi, pur in un contesto complesso e imprevedibile causato dalla pandemia da Covid-19, ci ha restituito risultati positivi oltre ogni aspettativa. I dati commerciali ed economici alla chiusura del terzo trimestre raccontano una storia importante: i flussi di raccolta della banca da inizio anno si attestano a oltre 520 milioni. Crescono il portafoglio medio del consulente finanziario, così come la masse gestite in regime di consulenza. Ottimo il passo nell’acquisizione di nuova clientela (+30% nuovi conti correnti YoY). Il risultato operativo netto segna il nuovo miglior trimestre e una chiusura a doppia cifra da inizio anno (+10,4mio € YTD).

2 Sul fronte della consulenza puntiamo a fornire un servizio a 360° interpretando anche i bisogni inespressi del cliente e relativi all’intera sfera del patrimonio personale e aziendale. L’obiettivo è far diventare i nostri professionisti le figure di riferimento dei clienti, gli interlocutori privilegiati che dialogano con le strutture specialistiche della banca e con i nostri partner esterni per offrire soluzioni complete e sofisticate che non afferiscono esclusivamente le scelte d’investimento ma abbracciano anche i bisogni previdenziali, di protezione, di gestione del passaggio generazionale.

3 Il reclutamento rappresenta per Widiba uno dei temi cardine del piano di crescita del 2021. Stiamo lavorando da mesi per ridisegnare l’intero processo di recruiting.  Sul mercato ricerchiamo professionisti orientati al miglioramento continuo delle competenze specialistiche (hard skill) ma anche delle competenze trasversali (soft skill). Il nostro focus è incentrato su figure in linea con questi requisiti più che sui meri volumi di asset in gestione. Per il 2021 vorremmo far crescere la nostra Rete con l’ingresso di almeno 25 nuovi professionisti senza particolare riferimento a specifici target ma puntando, come prima sottolineato, alla qualità dei profili.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza: l’industria è felice, ma ci sono consulenti tristi

Credem, un nuovo portare per parlare ai giovani

Consulenza e risparmio, il mito dell’esperto

NEWSLETTER
Iscriviti
X