Bancari, gli aumenti in arrivo dal 1° gennaio

A
A
A
di Andrea Telara 24 Dicembre 2020 | 11:01

Una media di 80 euro lordi al mese, con importi che variano a seconda dell’inquadramento. Sono gli aumentio di stipendio che scatteranno con il nuovo anno per i bancari, secondo il rinnovo dei contratti firmato nel 2019. Ecco, di seguito, il testo di un breve comunicato della Fisac Cgil che illustra come si articolano gli incrementi i busta paga.

“Dal 1° gennaio 2021 entra in vigore la 2ª delle tre tranche di aumenti previste dall’accordo di rinnovo del CCNL 19 dicembre 2019; che per il livello medio del 3A4L sono stati previsti nelle seguenti misure: € 80,00 dal 1° gennaio 2020€ 70,00 dal 1° gennaio 2021€ 40,00 dal 1° dicembre 2022.

 

 

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Federpromm, nuova convenzione legale per gli associati

Come ti trasformo da bancario in consulente

Vaccini: bancari sì, consulenti no. Federpromm non ci sta

NEWSLETTER
Iscriviti
X