Fineco, la lettera di fine anno ai clienti

A
A
A
Avatar di Redazione 28 Dicembre 2020 | 09:30
Alessandro Foti, in occasioni delle feste, ha scritto una lettera a tutti i clienti della banca.

Un anno pieno di grandi cambiamenti e un bisogno di consulenza finanziaria sempre maggiore da parte degli italiani. Questo è, in sostanza, il 2021 che ci attende secondo il direttore generale e amministratore delegato di FinecoBank, Alessandro Foti, che ha preso carta e penna (di questi tempi, meglio dire foglio elettronico e tastiera) per scrivere un messaggio di auguri a tutti i clienti. Di seguito, vi proponiamo il testo integrale della lettera.

Gentile Mario Rossi,

nell’augurarle buon Natale e un felice 2021, colgo l’occasione per condividere con lei alcune riflessioni in merito al difficile contesto che stiamo vivendo.

Questa emergenza straordinaria ha avuto un forte impatto a livello globale, ma ci ha anche coinvolti molto da vicino. Ci siamo confrontati quotidianamente con una nuova realtà, con un cambio radicale delle nostre abitudini e del nostro stile di vita. Ma i grandi cambiamenti si accompagnano spesso a grandi evoluzioni. Penso, ad esempio, all’importante rafforzamento della digitalizzazione nel nostro Paese, un trend ormai strutturale che potrà solo rafforzarsi quando torneremo alla nostra vita di sempre. E penso al bisogno di consulenza finanziaria da parte degli italiani, una professionalità sempre più imprescindibile in un contesto così complesso e difficile da prevedere.

In Fineco, abbiamo affrontato questo 2020 con la forza, la determinazione e l’efficienza di sempre. Abbiamo messo in campo tutte le nostre energie per garantire la massima sicurezza dei nostri dipendenti e restare vicini ai nostri clienti, assicurando insieme ai consulenti finanziari un livello di servizio e una customer experience di prim’ordine.

In questo nuovo scenario, il modello di servizio Fineco basato sulla collaborazione tra uomo e tecnologia si è confermato più che mai attuale, dimostrando tutta la sua forza. I traguardi eccellenti raggiunti nel 2020 confermano ancora una volta l’efficienza di una banca che può contare su servizi di consulenza evoluta e personalizzata, su prodotti innovativi e su un’offerta sempre più completa.

Guardando al futuro che stiamo costruendo, sono certo che gli sforzi messi in campo quest’anno non saranno fini a sé stessi. Ci aiuteranno a crescere e a migliorare ancora, per affrontare il 2021 con più ottimismo e slancio di prima. E con la consapevolezza che, insieme ai nostri clienti, potremo superare anche questo difficile passaggio della nostra storia.

Ringraziandola nuovamente per averci dato fiducia, le rinnovo i miei sinceri auguri di buon Natale e di un nuovo anno sereno e pieno di soddisfazioni.

Alessandro Foti
Amministratore Delegato FinecoBank

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ricambio generazionale, i consulenti devono lavorare in team

Consulenti, generazioni a confronto

Copernico, reclutare un giovane al mese per crescere

NEWSLETTER
Iscriviti
X