Widiba, nuove nomine ai vertici della rete

A
A
A
di Redazione 14 Gennaio 2021 | 10:19

Banca Widiba riorganizza i vertici della sua rete e vara una serie di nomine. Come ha comunicato l’istituto guidato da Marco Marazia, infatti, alcuni professionisti sono stati premiati per i loro meriti sul campo: si tratta di Paolo Campagnucci e Giovanni Mazzeo, nominati rispettivamente Area Manager della Toscana e delle Marche. In Widiba fin dalla sua nascita – si legge sulla nota – e già Area Manager per il Piemonte e la Liguria, Campagnucci, e dell’Emilia Romagna e Triveneto Mazzeo, i due consulenti finanziari si occuperanno di portare avanti due squadre solide sul territorio e del loro sviluppo, coadiuvati dai Recruiting Manager nazionale e territoriali.

Si conferma anche il valore della finanza al femminile, elemento distintivo di Widiba che premia Barbara Strapazzini per il percorso professionale brillante dimostrato in oltre 6 anni all’interno della Rete, nominandola District Manager per le Marche. Consulente ed educatrice finanziaria certificata, Strapazzini vanta un’esperienza ventennale che le ha permesso di crescere e di specializzarsi soprattutto in tema di tutela patrimoniale, finanza comportamentale e pianificazione previdenziale. Widiba nomina, infine, Angela Di Giacomo nuovo District Manager dell’ufficio dei consulenti di Padova, in cui è entrata a dicembre. Di Giacomo vanta 20 anni di esperienza in Veneto presso importanti realtà del settore.

“Widiba è nata e si caratterizza da sempre come la Banca dell’ascolto e dell’attenzione alle persone: questo per noi vale su tutti i fronti, sia verso la clientela che nei riguardi delle risorse interne, che rappresentano il nostro punto di forza – commenta Nicola Viscanti, Responsabile della Rete –. La valorizzazione delle competenze specialistiche e trasversali, alla base di un servizio di qualità, e la fidelizzazione dei consulenti finanziari continueranno a rappresentare i principali driver per lo sviluppo della Rete, con una continua attenzione anche alle nuove professionalità, sia senior che junior, e alla promozione del ruolo delle donne nel mondo della consulenza finanziaria, per le loro spiccate caratteristiche progettuali, relazionali e di educatrici di clienti e colleghi”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Last call, corso di preparazione all’esame per consulenti finanziari

Consulenti finanziari, nuovo attacco da un blogger del FQ

Consulenti e social, manuale d’istruzioni per vincere la paura di esporsi

NEWSLETTER
Iscriviti
X