Consulenti, il vostro è un lavoro emergente

A
A
A
di Redazione 4 Febbraio 2021 | 10:36
A dirlo è uno studio di LinkedIn, che ha messo in fila gli ambiti lavorativi che hanno registrato una maggiore richiesta nel periodo compreso tra aprile e ottobre 2020.

La domanda di consulenza finanziaria cresce sempre di più. Era emerso dall’ultimo rapporto Consob (leggi qui), ora anche il report “Jobs on the Rise 2021” del noto social network LinkedIn fotografa questa tendenza nel nostro Paese. Lo studio, infatti, offre un’analisi sui ruoli professionali e gli ambiti lavorativi che hanno registrato la crescita maggiore in Italia durante l’ultimo anno (nel periodo compreso tra aprile e ottobre 2020). Il report fornisce diverse informazioni e spunti sulle categorie professionali, le competenze necessarie, e in quali città si trovano maggiori opportunità di lavoro per le categorie lavorative più richieste.

LinkedIn ha denominato le categorie della ricerca ‘Lavori Emergenti’ come risposta diretta al cambiamento dei comportamenti delle persone e delle esigenze del business, in uno scenario in continua evoluzione durante l’ultimo anno dovuto alla pandemia. In tal senso, i lavori nell’ambito dell’istruzione, della medicina specializzata, del marketing digitale, dei servizi creativi e del supporto clienti sono tra quelli che hanno registrato un maggiore aumento della domanda nell’ultimo anno in Italia, secondo l’analisi delle attività dei 15 milioni di membri di LinkedIn in Italia.

Il report ha citato il settore della Finanza tra gli ambiti dove si è registrata una maggiore domanda di lavoratori nello scorso anno. In particolare, si ricercano professionisti con competenze in ambito  bancario, contabilità, Private Banking, investimenti, rischio del credito, mercati finanziari, contabilità generale. E le città dove queste figure sono più richieste sono Milano, Brescia e Lecce. I motivi di questo aumento di domanda, si legge sulla ricerca, risiedono nel fatto che il 2020 è stato un anno difficile dal punto di vista finanziario per molti individui e imprese italiane a causa dell’impatto economico negativo di COVID-19. Durante i periodi di lockdown, molte persone e aziende hanno richiesto prestiti e consulenze finanziarie per mantenersi a galla. Questo ha portato ad un aumento della domanda di esperti finanziari, come consulenti bancari, contabili e gestori di investimenti.

Lo stesso si può dire del settore assicurativo. A Torino, Milano, Ogliastra e Ferrara, infatti, si ricercano competenze in assicurazione generale, gestione del rischio, assicurazione sulle proprietà e contro i danni, assicurazione commerciale. Cosa che scaturisce dalla necessità di far fronte all’incertezza causata dall’epidemia da COVID-19, molte persone hanno deciso di rivalutare le proprie priorità e di fare degli importanti cambiamenti nella propria vita. Questo ha influito direttamente sul settore delle assicurazioni, che ha registrato una grande richiesta di polizze sulla vita, la salute e il reddito. Vale la pena precisare che le offerte di lavoro per consulenti assicurativi sono aumentate dell’80% e quelle per agenti assicurativi del 120%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, quanti sconti a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X