Reclutamenti, fuga di fine anno dalle reti

A
A
A
Avatar di Redazione 4 Febbraio 2021 | 12:39
A dicembre saldo negativo per il recruiting dei consulenti finanziari, con una diminuzione di quezi 80 unità degli organici

Un saldo di 79 consulenti in meno. E’ il bilancio delle reti dei consulenti finanziari abilitati sul fronte dei reclutamenti a dicembre 2020. Sul risultato influisce molto il fattore stagionale, poiché molti professionisti a fine carriera cessano molto spesso la propria attività nell0’ultimo mese dell’anno. Secondo i dati di Assoreti, a dicembre del 2020 i professionisti realmente attivi erano 22.951, contro i 23.030 di novembre. A livello di singole società, guida la classifica Fineco con un saldo positivo di 5 consulenti in più. Saldo negativo invece per Azimut, Banca Mediolanum e Fideuram Ispb. Di seguito la classfifica del recruiting di dicembre 2020.

 

RETE Cf a novembre 2021 Cf a dicembre differenza
FinecoBank 2.601 2.606 5
DB FA 1.085 1.089 4
Bnl Bnp Paribas LB 464 467 3
Banca Widiba 523 524 1
CheBanca! 428 429 1
Allianz Bank 2.074 2.075 1
Credem 727 727
Banca Generali 2.091 2.087 -4
Azimut CM 1.812 1.791 -21
B.Mediolanum 4.116 4.089 -27
Fideuram ISPB 6.411 6.381 -30

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X