Copernico Sim, nuovo accordo di distribuzione con Finint sgr

A
A
A
di Redazione 4 Febbraio 2021 | 12:33

Finint Investments SGR, società di gestione del risparmio del Gruppo Banca Finint operativa nel mercato italiano della gestione di fondi alternativi, e Copernico Sim, uno dei principali player nazionali nella consulenza finanziaria indipendente, hanno finalizzato un accordo di distribuzione sul mercato italiano di Finint Economia Reale Italia, il fondo bilanciato obbligazionario che, per le sue caratteristiche PIR compliant, è stato concepito con l’obiettivo di veicolare gli investimenti verso le piccole e medie imprese italiane, al fine di stimolare l’economia reale, sostenendo così la ripresa economica del Paese. La collaborazione con Copernico Sim rappresenta un ulteriore passo avanti nell’apertura di prodotti gestiti da Finint SGR destinati al mercato retail e si inserisce nel più ampio programma di distribuzione dei Piani Individuali di Risparmio, che hanno come ambito di investimento il segmento delle PMI quotate nel mercato italiano, target d’elezione delle attività di investimento di Finint SGR. Finint SGR, negli anni, ha costruito una riconosciuta leadership del settore grazie ai suoi prodotti riservati alla clientela professionale e istituzionale, sempre a servizio del tessuto imprenditoriale italiano con particolare focus nel Nordest dell’Italia. “Siamo particolarmente soddisfatti di questa collaborazione e del riconoscimento che Copernico Sim ha voluto attribuirci”, ha commentato Mauro Sbroggiò, AD di Finint SGR. “Siamo confidenti che l’accordo possa portare reciproci benefici con il fine ultimo di rafforzare il contributo a sostegno del mercato delle PMI italiane, in un momento storico che presenta interessanti e crescenti prospettive di investimento nel segmento. In questo contesto riteniamo che i piani individuali di risparmio rappresentino oggi uno strumento fondamentale per il rilancio dell’economia italiana in particolare nell’era post Covid-19 e che, per questo, possano e debbano assumere il ruolo di protagonisti nell’accompagnare l’economia italiana attraverso quel percorso di ripresa tanto auspicato per gli anni a venire”.

“A distanza di vent’anni dai primi accordi di distribuzione diretta multibrand, Copernico SIM continua a credere nella ricerca delle società di gestione focalizzate in specifici settori di investimento – commenta Gianluca Scelzo, Consigliere Delegato di Copernico SIM -. In quest’ottica la distribuzione del fondo Finint Economia Reale Italia permette di sostenere anche il mercato dell’economia reale attraverso l’investimento nel settore industriale italiano e nelle aziende che supportano il territorio. L’accordo permetterà a Copernico SIM di migliorare ancora una volta le possibilità di diversificazione e l’efficienza dei portafogli dei clienti in un’ottica di architettura aperta vera, che ci contraddistingue”. Finint Economia Reale Italia (PIR) è il fondo bilanciato obbligazionario che investe in strumenti finanziari negoziati in mercati regolamentati: obbligazioni (comprese obbligazioni convertibili), strumenti rappresentativi del capitale di rischio, parti di OICR la cui politica di investimento è compatibile con quella del Fondo, depositi bancari e strumenti del mercato monetario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Copernico Sim e Fidelity, nuova partnership per i consulenti

Consulenti, tornano i Bluerating Awards. Ecco categorie e finalisti rete per rete

Copernico Sim, semestre col segno meno ma volano raccolta e fatturato

NEWSLETTER
Iscriviti
X