Unicredit, Padoan apre al deal Mps

A
A
A
di Redazione 5 Febbraio 2021 | 11:43

Riprende quota l’ipotesi deal tra Unicredit ed Mps. Almeno stando al presidente dell’istituto di Piazza Gae Aulenti, Pier Carlo Padoan, il quale ha rilasciato un’intervista su Repubblica di venerdì 5 febbraio. L’ex ministro dell’Economia, che in passato ha seguito molto da vicino il dossier Mps, ha infatti dichiarato che “Unicredit vuole crescere, senza escludere operazioni per linee esterne”. Una dichiarazione che lascia aperta la porta a Mps e che acquisisce ancor maggior valore dopo la scelta di Andrea Orcel come nuovo ceo di Unicredit, uno che ha visto nascere il gruppo ed è considerato uno dei massimi esperti di M&A in circolazione (leggi qui).

“Abbiamo voglia di crescere e di creare valore più di prima”, ha detto Padoan a Francesco Manacorda, “il nostro concorrente dall’altra parte della strada ha fatto un balzo nelle dimensioni attraverso un’acquisizioni e non nego che questo ha cambiato lo scenario competitivo”. Padoan ha poi aggiunto di non escludere la volontà di crescere per linee esterne e, sollecitato su Mps, ha detto che l’ipotesi “sarà valutata come tutte le altre, facendo i conti”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Certificati, da UniCredit 14 nuovi Memory Cash Collect Worst Of

Mps, 4mila esuberi per restare in piedi

UniCredit, le ragioni del no a Mps

NEWSLETTER
Iscriviti
X