Fineco, Foti omaggia i consulenti per i risultati da record

A
A
A
Avatar di Redazione 9 Febbraio 2021 | 13:29
Numeri record per il bilancio 2020 del gruppo guidato da Alessandro Foti. Brilla anche la raccolta netta

Utili e ricavi in impennata, così come la raccolta netta. FinecoBank chiude un 2020 con numeri decisamente positivi come si apprende dai dati al 31 dicembre approvati dal consiglio d’amministrazione. Protagonista assoluta dell’annata memorabile la rete di consulenti finanziari del gruppo, che incassato anche i complimenti dell’amministratore delegato e direttore generale Alessandro Foti.

Guardando i numeri nel dettaglio, i profitti hanno viaggiato nell’anno a 324,5 milioni di euro (+19,2% anno su anno), i ricavi si sono attestati a 775,8 milioni (+17,9%) e la raccolta netta ha raggiunto i 9,3 miliardi (+58,9% sul dato dell’anno precedente).

Come riporta la nota ufficiale del gruppo, L’asset mix si è mostrato positivamente orientato verso il risparmio gestito, pari a 4,3 miliardi (+31,3%), evidenziando comunque un approccio cauto da parte della clientela, che predilige prodotti conservativi. La raccolta amministrata si è attestata a 2,5 miliardi, confermando il maggiore interesse da parte della clientela verso i mercati finanziari attraverso la piattaforma di brokerage di Fineco, mentre la raccolta diretta è stata pari a 2,5 miliardi.

Alla luce di questi risultati, lo stesso Foti ha voluto dedicare una menzione speciale alla rete rilasciando una dichiarazione in esclusiva a BLUERATING.COM: “Nonostante l’eccezionalità degli eventi che hanno segnato il corso degli ultimi mesi, il 2020 si è chiuso per Fineco con risultati record, confermando ancora una volta la bontà del modello di business altamente diversificato e in grado di alimentare un mix di ricavi altamente efficace in ogni fase di mercato. A questo successo ha contribuito in modo determinante la nostra rete e la sua grande capacità di supportare i clienti che sempre più nel contesto di incertezza sono alla ricerca di soluzioni di qualità. I nostri consulenti finanziari hanno infatti pienamente risposto alle esigenze di investimento della liquidità e in questo modo hanno sostenuto la crescita dell’area investing la rete di Fineco è un asset imprescindibile che ci consente di guardare anche al 2021 con ottimismo e fiducia, perché è grazie alle competenze dei nostri consulenti che Fineco potrà continuare ad accompagnare la clientela nelle migliori scelte finanziarie e nel processo virtuoso di trasformazione della liquidità a risparmio gestito”.

Al 31 dicembre 2020 la Rete dei consulenti finanziari è composta da 2.606 unità distribuite sul territorio con 410 negozi finanziari (Fineco Center). La raccolta tramite la Rete di consulenti finanziari è stata pari a €8,0 miliardi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Fineco, affiancamento e fissi mensili per i giovani

Fineco si prende una fetta di Hi-MTF Sim

Fineco e Banca Generali, questo brand è uno spettacolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X