Consulenti, una lezione di marketing per conquistare i clienti

A
A
A
di Redazione 11 Febbraio 2021 | 10:31
Beatrice Cicala è assistente virtuale e fondatrice di Assistant LAB. Svolge attività di consulenza, organizzazione, social media marketing per consulenti finanziari con l’obiettivo di concretizzare i loro progetti di business. Da sempre attiva nella promozione del ruolo dell’assistente del consulente finanziario come business partner. Oggi spiega ai lettori di Bluerating come come affermare il proprio personal brand sui social.

Articolo a cura di Beatrice Cicala

Il consulente finanziario è sempre alla ricerca del corso di formazione definitivo che possa rivelare la strategia vincente per acquisire nuova clientela e affermare il proprio personal brand. La questione non è il corso, ma l’approccio e la volontà di rimanere concentrati sull’obiettivo.

Quando inizio a collaborare con un consulente finanziario, la domanda è sempre la stessa: “Ma cosa scrivo?”, “Che tipologia di contenuti dovrei creare?”, “Dove trovo spunti per scrivere?”. Questo porta poi spesso a guardare cosa scrivono i colleghi, cercare guide online per scrivere contenuti perfetti, acquistare libri o fare dei brevi corsi. Ma non ci corsi che ti dicono il contenuto dei testi del tuo marketing!

E’ una questione di approccio. Innanzitutto va compreso che cos’è sto benedetto marketing e perché dovresti occupartene in prima persona da oggi in poi.

Il marketing è la base del tuo business, l’essenza di quello che fai, della tua professione.  Marketing è essere in grado di trasformare in parole, in immagini, in video o in note vocali il come hai fatto a conquistare uno per uno i tuoi clienti, in modo da incoraggiarne di nuovi, potenziali, a prendere contatto con te. Prima prendi conoscenza e riconosci il marketing che viene fatto intorno a te e prima capirai come fare marketing per il tuo business.

Il marketing è la tua strada per farti conoscere al mondo, far conoscere alle persone come puoi essere loro di aiuto. Per questo, se hai fatto qualche corso di scrittura o di social media marketing, s’insiste spesso sulla specializzazione, sulla ricerca di una nicchia di mercato, sull’individuare un “cliente tipo” al quale parlare per creare contenuti.

Immagina di dover parlare al Sig. Carlo, settanta anni, due figli sposati in pensione. E poi immagina di dover parlare a Francesca quarantacinque anni, sposata senza figli, AD di un’azienda. Carlo avrà certamente un modo di pensare, uno storico e delle esigenze legate alla sua età e alle preoccupazioni per i figli e per i nipoti. Francesca invece queste preoccupazioni proprio non le vedono, è proiettata al futuro e alla sua carriera, magari all’acquisto di una casa al mare per il giorno in cui con una lauta liquidazione la solleveranno dall’incarico di amministratore delegato. E’ chiaro che le due persone non potranno essere attratte dalla stessa tipologia di contenuto e ovviamente, nell’intenzione di scrivere per accontentare entrambi, non riuscirai a colpire nessuno.

Scegliere se rivolgersi a Carlo o a Francesca, ti permetterà di attirare la loro attenzione e di poter effettivamente creare dei contenuti utili e tu, ai loro occhi, diventerai un punto di riferimento per le questioni finanziarie. Non solo! Diventare un punto di riferimento ti permetterà di far parlare di te e contaminare altre persone che parleranno di te e dell’aiuto che potresti offrire.

Se non sai da dove iniziare, un esercizio potrebbe essere quello di chiedersi: “Per cosa voglio essere conosciuto?” Immagina di poter diventare famoso per qualcosa, come quelle persone che tu riconosci come esperti e dalle quali prendi ispirazione e motivazione, per che cosa vorresti essere chiamato? Per che cosa vorresti che le persone parlassero di te?

Prova a fare anche una lista, tra tutti i temi finanziari, di tutti quei topic in cui ti senti davvero forte.  Quali sono le domande frequenti dei clienti? E a che cosa non ti stanchi mai di rispondere, anche se te l’hanno chiesto millecinquecento volte?

E’ da queste domande che puoi individuare le caratteristiche per le quali vorresti essere conosciuto e cercato. Se non riesci a focalizzarti su un target specifico, almeno focalizzati su specificare te stesso!

E cerca di rimanere focalizzato ella stesura dei tuoi contenuti, almeno per un po’, dai tempo alle persone di conoscerti e avere fiducia in quello che sei e che fai. Costruire la tua reputazione online non è semplice ma è 100% possibile e più sarai “di nicchia” e più sarà semplice per te trovare il tuo mercato di riferimento.

C’è una frase bellissima che dice: “Il vero marketing non è vendere quello fai, ma conoscere bene quello che fai”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, in partenza corso di preparazione alla prova OCF

Consulenti, niente contratti a mezzo servizio

Last call, corso di preparazione all’esame per consulenti finanziari

NEWSLETTER
Iscriviti
X