CheBanca!, una donazione per l’emergenza alimentare

A
A
A
Avatar di Redazione 2 Marzo 2021 | 11:11

CheBanca! sostiene Fondazione Progetto Arca Onlus con una donazione di 360mila euro, contribuendo così ad ampliare il progetto Emergenza Alimentare che prevede la distribuzione di pacchi alimentari a famiglie in difficoltà, oggi in continua crescita per via dell’emergenza che stiamo vivendo.

L’importo devoluto è frutto dell’iniziativa solidale lanciata da CheBanca! con l’offerta su Conto Deposito dello scorso aprile, in occasione della quale la Banca si era impegnata a donare una somma pari all’1×1000 della nuova liquidità vincolata dai clienti in favore di iniziative benefiche legate al Covid-19

Tale donazione ha come obiettivo l’invio di pacchi di beni alimentari e di prima necessità a 1.000 famiglie per tutto il 2021 in varie città italiane, ampliando il raggio d’azione di Fondazione Progetto Arca Onlus anche in nuove città. Alle 400 famiglie già inserite nel progetto nelle città di Milano, Torino, Roma e Napoli si aggiungeranno, infatti, 600 nuove famiglie nelle città di Milano, Torino, Roma, Napoli, Bologna, Padova, Bari, Firenze e Ragusa.

“L’iniziativa solidale promossa con Conto Deposito durante la prima ondata pandemica è nata dalla volontà di CheBanca! di dare un contributo concreto alla fase emergenziale, selezionando progetti meritevoli – commenta Lorenzo BassaniDirettore Generale di CheBanca!. Dopo una prima donazione che rispondeva alla richiesta di contributi in ambito sanitario, abbiamo deciso di destinare la seconda tranche di quanto raccolto a Fondazione Progetto Arca Onlus, che si è da subito impegnata sui risvolti sociali legati al Covid-19, oggi altrettanto importanti e urgenti”.

“Da un anno ormai, a causa dell’emergenza che ancora non si placa, abbiamo potenziato i nostri servizi e le nostre attività quotidiane a sostegno delle persone fragili, sia singoli sia famiglie, che hanno subìto un rapido e grave peggioramento delle loro condizioni di vita in questi mesi trascorsi tra restrizioni, confinamenti, perdite. I nostri operatori e volontari, centinaia in tante città italiane, si sono dimostrati davvero instancabili nel sostegno verso chi ha più bisogno; un grazie di cuore va a loro ogni giorno, come va anche a chi ha la capacità e la volontà di sostenerci e di permettere questo potenziamento dei servizi. Ringrazio dunque CheBanca! che ci aiuta a preparare e consegnare un numero sempre maggiore di pacchi viveri alle famiglie vulnerabili nostre concittadine” commenta Alberto Sinigallia, Presidente Fondazione Progetto Arca.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reti e conti correnti, ecco chi costa di più (e chi meno)

CheBanca!, accordo con Generali IP: arrivano nuovi fondi per la rete

CheBanca!, reclutamento da “dieci” nel mese di marzo

NEWSLETTER
Iscriviti
X