Credem, primo giorno di scuola per il nuovo EltifPlus

A
A
A
Avatar di Redazione 15 Marzo 2021 | 11:56
Parte il collocamento del nuovo prodotto del gruppo guidato da Nazzareno Gregori. Dall’8 marzo è disponibile anche un nuovo comparto in collaborazione con Fidelity per investire sulla Cina.

Scatta il primo giorno di collocamento per l’EltifPlus, il nuovo fondo del gruppo Credem istituito da Credem Private Equity Sgr e dedicato alle reti di consulenti finanziari e private banker di Credem e Banca Euromobiliare. Il nuovo prodotto, spiega l’istituto emiliano nel comunicato ufficiale, ha l’obiettivo di offrire ai risparmiatori la possibilità di investire in uno strumento innovativo che possa offrire diversificazione del portafoglio e potenziale di performance, oltre ad orientare la ricchezza finanziaria verso forme di investimento in economia reale.

Il Fondo EltifPlus è conforme alla normativa dei PIR alternativi ed ha un taglio minimo di investimento pari a 10 mila euro. Beneficia di vantaggi fiscali importanti rispetto ai fondi ordinari, quali l’esenzione della tassazione su capital gain e imposta di successione ed il credito di imposta sulle minusvalenze per un massimo del 20%, per i casi previsti dalla legge.

Dall’8 marzo è inoltre disponibile il fondo di Euromobiliare Asset Management SGR Euromobiliare Fidelity China Evolution – Atto II, gestito in delega da Fidelity International. Dopo che il fondo Euromobiliare Fidelity China Evolution, collocato lo scorso agosto, aveva superato i 500 milioni di euro di masse (dati al 12 febbraio). Il fondo è caratterizzato da una strategia azionaria flessibile con esposizione sul mercato cinese e focus su quelle società leader per capacità innovativa che sono in grado di adattarsi ai cambiamenti e trainare la domanda interna.

“Uno dei pilastri su cui si basa la strategia dell’Area Wealth del Gruppo Credem è il concetto di partnership.” ha dichiarato Paolo Magnani, Coordinatore dell’Area Wealth del Gruppo Credem. “Così come EltifPlus nasce dalla collaborazione interna tra Credem Private Equity SGR e Euromobiliare Asset Management SGR, anche Euromobiliare Fidelity China Evolution Atto II ci vede rinnovare la nostra partnership con Fidelity International. Il nostro obiettivo è infatti quello di individuare ed assemblare le migliori competenze specifiche su ogni segmento di mercato per offrire alle nostre reti ed ai nostri clienti strumenti e servizi d’investimento evoluti, trasparenti e sostenibili. Il sostegno all’economia reale che è alla base dell’architettura di prodotto di EltifPlus è un’ulteriore conferma del nostro impegno ad avere un impatto positivo sulla nostra società ed a contribuire concretamente ad uno sviluppo sano e duraturo del nostro paese. In questo sentiero si muovono tutti i progetti e l’attività dell’area wealth e di tutto il Gruppo Credem”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Credem: utile trimestrale e raccolta in crescita a doppia cifra

Widiba: vecchie esperienze in Sanpaolo Invest, Azimut, Fineco e Credem per i nuovi volti della rete

Credem-CariCento, i sindacati fanno pressing

NEWSLETTER
Iscriviti
X