Azimut, acquisizione in salsa messicana

A
A
A
di Redazione 15 Marzo 2021 | 17:26

Il gruppo Azimut (“Azimut” o il “Gruppo”), uno dei principali operatori indipendenti nel risparmio gestito in Europa, attraverso la sua controllata AZ Mexico Holding, ha firmato in data odierna un accordo per acquisire il 51% del capitale di KAAN Capital (“KAAN”), società di asset management e advisory indipendente specializzata nell’azionario messicano. Costituita da un gruppo di gestori ed analisti senior con un solido track record, KAAN offre servizi di gestione e advisory a clienti istituzionali e HNWI. Al completamento della transazione, KAAN verrà rinominata Azimut-KAAN.

Con sede a Città del Messico, KAAN è stata fondata da Alberto Rodriguez e Josè Fierro – attuali Direttore Generale e Direttore Investimenti di Azimut-KAAN – i quali insieme vantano oltre 50 anni di esperienza nel mercato azionario messicano e una storia professionale caratterizzata da comprovate capacità nella gestione di fondi locali e di mandati per clienti istituzionali, fondi sovrani internazionali, fondi pensione e HNWI.

Grazie a questa partnership Azimut entra nel settore dell’investment advisory in Messico, ampliando così la gamma dei servizi di gestione per i clienti locali, e rafforza la sua presenza nel paese dove opera dal 2014 attraverso Más Fondos, principale società di gestione multimanager messicana sviluppatasi secondo un modello di business integrato e indipendente. Mas Fondos continua a crescere nella consulenza finanziaria con una costante campagna di reclutamento di financial advisors. Il sodalizio tra le due Società è già stato avviato ed al momento KAAN fornisce consulenza per la gestione del fondo azionario locale, AZMT–V1, di Más Fondos lanciato lo scorso dicembre che conta masse per 330 milioni di pesos messicani. Beneficiando anche delle competenze di oltre 120 gestori in 18 hub di investimento che costituiscono il Global Team di Asset Management del Gruppo Azimut, Mas Fondos è prossimo a lanciare tre nuovi fondi che saranno quotati alla Bolsa Institucional de Valores (BIVA).

L’industria dei fondi comuni di investimento in Messico ammonta a circa 130 miliardi USD[i] e rappresenta poco meno del 10% del PIL totale, una percentuale esigua se confrontata con quelle delle principali economie dell’America Latina. Più del 70% degli asset è concentrato su strategie di reddito fisso a basso rischio, mentre l’esposizione all’azionario locale ha raggiunto livelli tra i più bassi degli ultimi anni, risultando attualmente tra i più interessanti secondo un approccio value.

Il Messico, con una popolazione di 130 milioni di abitanti, è la seconda economia dell’America Latina e la più grande del Centro America con un PIL a parità di potere di acquisto di circa USD 1,3 trilioni[ii] per il 2019 (15° a livello globale). Con un rapporto debito-PIL al di sotto del 60%, il Messico è tra i paesi più virtuosi dell’America Latina. L’economia messicana ha, come principali motori di crescita, i consumi privati e l’alta vocazione all’esportazione mentre più del 60% del suo PIL proviene dal settore dei servizi e poco meno del 30% da quello industriale[iii].

Giorgio Medda, Amministratore Delegato e Responsabile Globale dell’Asset Management del Gruppo Azimut, commenta: “L’operazione con KAAN conferma il costante interesse del Gruppo Azimut nell’investire su eccellenze della gestione con cui continuare a migliorare i servizi ai propri clienti, sia a livello locale che globale, e consolida ulteriormente la presenza e le competenze del Global Team in America Latina. Inoltre, la partnership con KAAN si integra perfettamente con i progetti di sviluppo della nostra piattaforma integrata di consulenza finanziaria nell’industria del risparmio gestito in Messico”.

Alberto Rodriguez e Josè Fierro commentano: “Siamo entusiasti di unire le nostre forze a quelle di uno dei principali asset manager indipendenti nel mondo, che condivide i nostri valori fondamentali e il nostro approccio agli investimenti. Questa partnership permetterà a KAAN di crescere a un ritmo più veloce e, soprattutto, andrà a vantaggio dei nostri clienti dal momento che l’approccio globale e le competenze del Gruppo Azimut andranno a completare la nostra conoscenza e la nostra esperienza del mercato messicano”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, un finanziamento per il “made in Italy”

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

Azimut, shopping nella dermocosmesi

NEWSLETTER
Iscriviti
X