Fuga dalla patrimoniale, i consulenti si arrabbiano

A
A
A
di Redazione 16 Marzo 2021 | 12:20

Ha fatto molto discutere la soluzione proposta dal portale Proiezionidiborsa in merito a come riuscire a “evitare” gli effetti di una possibile nuova patrimoniale. Per l’analisi del sito esisterebbe infatti un unico modo per salvarsi, nel dettaglio investire il 90%-95% del denaro sul conto in titoli di Stato. Tra i commenti su Facebook e quelli arrivati all’indirizzo [email protected], ecco una selezione delle riflessioni dei professionisti che leggono Bluerating. Commenti che, potrete convenire, sono dal tono piuttosto seccato.

P.S.
Cosa ho appena letto

N.Z.
Ma vi rendete conto cosa avete pubblicato ? E poi ci lamentiamo dell’educazione finanziaria degli italiani ?

P.M.
Mi piacerebbe sapere a quale scadenza corrisponde il miglior rendimento del titolo di Stato rispetto al conto corrente e che nel computo si considerassero anche costi di acquisto e spese di custodia medie. L’articolo è fuorviante e davvero molto poco professionale.

A.C.
Si certo come no?! Con i tassi in salita ed i corsi in discesa nel futuro voglio vedere quanto rende di più il titolo di stato!

M.D.
Articolo che trasuda ignoranza finanziaria allo stato puro

S.S.
La proposta è ridicola. Ok togliere la liquidità dal conto, ma un corretto approccio d’investimento non può prescindere dalla diversificazione del portafoglio.

L.M.
Che caxxate! Chi investe tutto in obbligazioni fa una follia!

I.L.
Lasciare i soldi fermi sul conto, oltre al rischio di patrimoniale, è in primis un rischio di deprezzamento del capitale. Vuoi per i tassi ai minimi, vuoi per il possibile ritorno dell’inflazione, vuoi per le spese bancarie. Ok a una componente obbligazionaria del portafoglio, ma non può esistere una ricetta d’investimento che vada bene per tutto e tutti. Occorre profilare correttamente il cliente e conoscere la profilo di rischio ed esigenze. A seconda di ciò un corretto professionista provvederà a proporre la soluzione più adeguada, come Mifid 2 comanda. Leggere queste cose sul web mi fa mettere le mani nei capelli…

R.G.
Sono d’accordo, non vanno tenuti sui conti correnti, ma la DIVERSIFICAZIONE è sempre meglio che puntare su un singolo titolo, seppure un titolo di Stato!

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti