Banche, Sileoni vuole lo stop alla regola del conto corrente in rosso

A
A
A
Avatar di Redazione 8 Aprile 2021 | 10:00
Il segretario della Fabi, intervistato a Stasera Italia su Rete4, ha chiesto alle autorità italiane di intervenire per sospendere le nuove normative Eba

Blocco del conto corrente in caso di scoperto di 500 per le aziende di 100 euro per le famiglie, per 90 giorni consecutivi. È quanto stabiliscono le nuove regole dell’Eba che stanno facendo molto discutere. Ma la Fabi non ci sta e chiede alle autorità italiani di battersi per sospendere le nuove normative. Sul tema è intervenuto proprio il segretario generale della Fabi, Lando Maria Sileoni, durante la puntata di ieri sera del programma Stasera Italia, su Rete4: “I clienti delle banche devono continuare ad avere un dialogo con i direttori delle filiali, mentre il Governo, i vertici delle stesse banche e la Banca d’Italia devono convincere l’Eba, l’Autorità bancaria europea, a modificare o sospendere queste nuove regole che regolamentano lo scoperto del conto corrente in rosso”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, è giunto il momento di puntare sulle polizze

Credit Suisse, maxirosso e scossone ai vertici

Intesa, bonus ai manager: ecco i nuovi parametri Esg

NEWSLETTER
Iscriviti
X