Vaccini, Enasarco replica alla polemica del consulente sui salta fila

A
A
A
di Redazione 9 Aprile 2021 | 13:36
Il presidente Antonello Marzolla ha scritto a Bluerating per replicare al professionista che aveva definito “una vergogna” la sua richiesta di assegnare la priorità vaccinale ad agenti e cf.

Riceviamo e pubblichiamo integralmente la risposta di Fondazione Enasarco, vergata direttamente dal presidente Antonello Marzolla, al consulente finanziario (leggi qui) che aveva definito una “vergogna” la richiesta dell’Ente di assegnare una priorità vaccinale ad agenti di commercio e consulenti finanziari (leggi qui).

Egregio Direttore,

in merito alla lettera ricevuta dal consulente finanziario M.A., inviamo di seguito alcune considerazioni: da diverse settimane riceviamo e-mail e messaggi da parte di agenti e consulenti finanziari che chiedono un intervento della Fondazione in merito alle priorità per accedere alle vaccinazioni.

Vorremo chiarire che siamo tutti a favore del piano nazionale di vaccinazioni mirato a proteggere innanzitutto le fasce della popolazione più a rischio. Riteniamo inoltre che, come avviene per altri professionisti o come ad esempio per gli insegnanti, si debba considerare la necessità di far ripartire al più presto anche la categoria di iscritti all’Enasarco.

Il motivo è molto semplice: agenti e consulenti finanziari sono tra i principali motori del sistema economico italiano e molti di loro garantiscono l’approvvigionamento di beni di consumo primari (medicinali compresi), per far questo devono necessariamente avere un’interlocuzione diretta con i clienti – ivi compresi medici, cliniche e centri diagnostici ospedalieri – per il perfezionamento dei contratti utili al sostentamento delle attività di questi professionisti, come abbiamo spiegato nella lettera alle Istituzioni.

Se il consulente finanziario M.A. non è interessato a questa nostra iniziativa, qualora fosse accolta, potrà scegliere di non vaccinarsi subito e attendere la chiamata “ordinaria”. Quanto al fatto che Enasarco debba pensarla come lui (nonostante numerosi iscritti condividano la nostra stessa idea e quindi l’appello lanciato ieri alle istituzioni) fortunatamente nel nostro Paese ci è ancora data la libertà di pensiero.

Cordiali saluti

Antonello Marzolla

Presidente Fondazione Enasarco

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, niente contratti a mezzo servizio

Consulenti, nuova edizione corso di preparazione alla prova OCF

Last call, corso di preparazione all’esame per consulenti finanziari

NEWSLETTER
Iscriviti
X