Foti annuncia la rivoluzione : btp e titoli di stato senza commissioni

A
A
A
Avatar di Redazione 16 Aprile 2021 | 12:46

L’annuncio è di quelli importanti: niente costi per sottoscrivere Btp e titoli di stato, a condizione di tenerli in portafoglio almeno un anno o fino a scadenza (se inferiore a un anno). A farlo, direttamente sulle pagine de Il Corriere della Sera, è Alessandro Foti, ad e dg di Fineco.

Una scelta, spiega Foti, fatta per intervenire con decisione su “l’incredibile ristagno di liquidità che non è positivo né per i clienti né per il sistema nel suo complesso”. Una scelta, quella di Fineco, che si pone sulla scia della recente “lotta” contro la liquidità eccessiva dei clienti.

Interessante notare, per una realtà che ha fatto dell’offerta in ambito trading uno dei suoi punti di forza, le parole “disruptive” di Foti “non vogliamo incentivare il trading ma la detenzione dei titoli”. Questo, prosegue Foti, ha una finalità anche sociale: “Agevolando l’investimento in Btp i clienti trovano una forma alternativa alla giacenza sul conto e danno un contributo allo sforzo che il Paese sta compiendo. E noi anche, rinunciando a qualsiasi forma di guadagno”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Forbes Global 2000: ecco le banche e reti più influenti

Fineco, la raccolta fa bene anche in mezzo al mare

Consulenti, fedeli alla rete con il bonus

NEWSLETTER
Iscriviti
X