Banche, trimestre di pieno recupero per la Bns

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Aprile 2021 | 13:01

La Banca Nazionale Svizzera (Bns) ha archiviato il primo trimestre del 2021 con un utile netto di 37,7 miliardi di franchi, un deciso passo in avanti considerendo che solo 12 mesi fa era in perdita per un importo simile.

Nel dettaglio, secondo quanto riportato dal sito web della Rsi, l’utile sulle posizioni in valuta estera si è attestato a 39,9 miliardi, mentre quello sulle posizioni in franchi, che risulta principalmente dagli interessi negativi applicati agli averi in conto giro, è stato di 0,3 miliardi.

Per quanto riguarda le disponibilità in oro, invece, a fronte di una quantità invariata è risultata una minusvalenza di 2,3 miliardi di franchi.

Il titolo della Bns è quotato sulla Borsa svizzera e, negli ultimi 12 mesi ha registrato un rialzo del 6,3% e vanta al momento un rendimento del dividendo dello 0,3 per cento.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, trimestrali: ecco su quali puntare

Banche, decisa crescita semestrale per il nascente colosso svizzero Efg

Banche, Aidexa sigla una partnership con Prestatech

NEWSLETTER
Iscriviti
X