State Street razionalizza la struttura 'Alternative'

A
A
A
di Marco Mairate 13 Giugno 2008 | 13:07
Il team di State Street Alternative Investment Solutions è composto da più di 2.200 elementi dislocati tra Boston, Irlanda(Drogheda, Dublin, Naas), Toronto, Londra, Tokyo, Sydney, New York e New Jersey. Dato la forza del suo brand all’interno della comunità hedge, International Fund Services (IFS) continuerà a mantenere il proprio brand, e la divisione opererà sotto l’ombrello di State Street Alternative Investment Solutions.


State Street Corporation
ha annunciato la razionalizzazione delle proprietà attività dedicate ai servizi alternativi.

Nasce così State Street Alternative Investment Solutions che combina fondi hedge, private equity, e in generale l’offerta del rischio ‘alternative’ per fornire soluzioni dedicate alla contabilità, amministrazione dei fondi e i servizi dedicati alla gestione dei rischi per fondi hedge e fondi di private equity.

“Il mercato degli investimenti alternativi è stimato in 4,2 trilioni di dollari a livello globale, con una crescita annua composta del 16% – commenta Jack Klinck (nella foto) , vice presidente esecutivo e responsabile globale di State Street Alternative Investment Solutions – Combinando la nostra esperienza nei fondi hedge e nei servizi su rischio e private equity, il tutto sotto un unico cappello, crediamo di poter offrire un servizio completo per questo tipo di soluzioni alla nostra clientela e verso un mercato in rapida crescita”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

State Street, nuova responsabile della divisione Global Markets Europa

Anima e State Street siglano una partnership

Asset allocation: ecco come gestire i rischi del secondo semestre

NEWSLETTER
Iscriviti
X