Consulenti sotto attacco, tra Laqualunque e paradossi darwiniani

A
A
A
di Redazione 17 Maggio 2021 | 11:50

Pubblichiamo di seguito alcune riflessioni inviate dai nostri lettori in seguito all’articolo Consulenti finanziari, nuovo attacco da un blogger del FQ.

Rimaniamo il Paese con 60 milioni di esperti in laqualunque.
Assistiamo quindi anche a gustosi paradossi. Il signor Boero, che si definisce zoologo, parte da una enunciazione a lui chiaramente attinente (Darwin) per arrivare a negare l’essenza del pensiero dello scienziato citato: l’evoluzione.
Nel testo del pezzo pubblicato si evince poi chiaramente la totale mancanza di conoscenza del quadro normativo europeo (e quindi italiano) e delle regole vigenti.
Vale davvero la pena di soffermarsi su pensieri che a mala pena sarebbero pubblicabili in una pagina personale di Facebook?
F.R.

Fanno scrivere di economia uno zoologo, che conclude autodichiarandosi testualmente “sempliciotto che non capisce nulla di economia”. Basta ed avanza questo per qualificare il tutto. Quindi se ci sono 1.750 miliardi di euro fermi sui conti è colpa solo del comportamento passato dei consulenti, non anche (e soprattutto) di articoli qualunquisti e pressapochisti come questo, che avvelenano i pozzi di un Paese che già langue drammaticamente in fatto di cultura finanziaria. Il Fango, e non è un errore, Quotidiano è di gran lunga il peggior giornale italiano, peggio pure di Libero.
M.F.

Da “sempliciotto, che di economia capisce poco”, come lui stesso si definisce, sarebbe saggio si occupasse di scrivere di zoologia, o volendosi “avventurare altrove”, di giardinaggio e hobbistica, dove si potrebbe agiatamente sbizzarrire in luoghi comuni e macroscopiche banalità.
S.M.

Purtroppo i luoghi comuni sui consulenti sono duri a morire. Vorrei che la nostra categoria si facesse più rispettare a livello istituzionale, non sono accettabili articoli di pura disinformazione come questo, pubblicati su una testata che ha eco nazionale. Roba da matti…
F.C.

Come disse Totò: ma mi faccia il piacere! Adesso magari ci mettiamo noi a dibattere di zoologia…
R.R.

Auguro al signor Boero di affidarsi a un consulente finanziario per tutelare i propri risparmi. Sono certo che cambierà idea e chiederà scusa alla nostra categoria.
F.A.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulente, è il momento di potenziare i tuoi social

La consulenza ha due facce

Consulenti, niente contratti a mezzo servizio

NEWSLETTER
Iscriviti
X