Banche, multa milionaria a Unicredit, Ubs e Nomura

A
A
A
di Redazione 21 Maggio 2021 | 10:29

Unicredit, Ubs e Nomura dovranno pagare multe milionarie per aver creato assieme ad altri istituti un Cartello sulla negoziazione dei titoli di Stato europei tra il 2006 e il 2011. Nel dettaglio, l’istituto di credito italiano si è visto infiggere un’ammenda da 69,4 mln di euro, Ubs di 172,4 mln e Nomura di 129,6 mln. NatWest è stata esentata dalla multa per aver rivelato l’accordo alla Commissione, per Bank of America e Natixis è scattata la prescrizione, e WestLB non ha generato fatturato netto nell’ultimo esercizio e non dovrà pagare nulla.

Secondo la Commissione europea le sette banche hanno partecipato al Cartello tra il 2007 e il 2011 e la loro la condotta ha interessato l’intero spazio economico europeo. Gli operatori degli istituti, secondo Bruxelles, si scambiavano informazioni sensibili prima delle aste dei titoli.

La banca di piazza Gae Aulenti ha subito contestato con forza la decisione e sostenendo che la stessa non dimostra «alcun comportamento scorretto da parte di Unicredit. Perciò il gruppo proporrà appello presso le Corti europee.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, trimestrali: ecco su quali puntare

Banche, decisa crescita semestrale per il nascente colosso svizzero Efg

Banche, Aidexa sigla una partnership con Prestatech

NEWSLETTER
Iscriviti
X