Consulente, ecco cosa fare con il tuo sito web

A
A
A
di Redazione 4 Giugno 2021 | 10:40
Beatrice Cicala è assistente virtuale e fondatrice di Assistant LAB. Svolge attività di consulenza, organizzazione, social media marketing per consulenti finanziari con l’obiettivo di concretizzare i loro progetti di business. Da sempre attiva nella promozione del ruolo dell’assistente del consulente finanziario come business partner. Oggi spiega ai lettori di Bluerating come attirare a sé le persone con un uso strategico dei messaggi sui social.

Articolo a cura di Beatrice Cicala

Hai aperto un sito web e ora non sai cosa fare?

Prova a seguire questi consigli.

Avere il proprio sito web è un passo da fare per un libero professionista.
Il sito web è un luogo di proprietà, dove possiamo scrivere la nostra idea di consulenza, dove possiamo portare le nostre persone a conoscerci, è la residenza stabile delle nostre idee, del nostro metodo di servizio, di tutti i contenuti che permettono alle persone di conoscerci meglio.

Ma è innegabile che sia complicato starci dietro.
E’ innegabile che il sito web richieda molto tempo, dedizione e costante manutenzione per fare in modo che si trasformi in una risorsa di business.

Se lavori da solo, devi organizzarti per bene. Se lavori con un’assistente, potrai delegare completamente la gestione dello stesso e occuparti della sola stesura delle bozze dei contenuti.

La sequenza di seguire per creare un flusso di lavoro efficace è questa:

  1. Stabilisci la tua frequenza di pubblicazione;
    Quanto tempo ti serve per creare un articolo per il tuo blog?
    Dall’idea, alla stesura – quanto tempo passa? Da dove prendi ispirazione per iscrivere?
    Stiamo parlando di circa 2.500/3.000 battute. Prova a calcolare il tempo necessario.
    In questo modo potrai fissare una frequenza di pubblicazione che ti metta nelle condizioni, di essere costante, sia per nutrire il tuo blog, sia per abituare il tuo pubblico a leggerti.
  2. Crea il tuo calendario di pubblicazione;
    Cerca di buttare giù prima la tua linea editoriale. Immagina di parlare al tuo cliente ideale, di averlo proprio fisicamente davanti. Scrivi su un foglio tutto quello che vorresti dirgli, in questa fase non ti risparmiare. Dopo aver buttato giù una prima lista d’idee, ritornarci sopra per espandere quei concetti. Sono certa potrai entrare ancora di più nel dettaglio.
    Ecco: ora suddividi tutto in base alla tua frequenza di pubblicazione. Puoi salutare definitivamente il tuo panico da foglio bianco.
  3. Ottimizza il tempo;
    Non trovarti impreparato ogni volta. Dopo la prima pubblicazione perfetta [data dall’entusiasmo iniziale, lo sappiamo] scrivi una check list delle azioni che hai fatto e del materiale che ti è servito per la pubblicazione. Il testo non basta ovviamente: serve un bel titolo accattivante, un’immagine che riporti i tuoi dati, i tuoi colori, un’immagine evocativa del contenuto dell’articolo.
    Se tu prima di iniziare il tuo processo, ti preparerai tutto in anticipo, riempire di contenuti il tuo sito web, ti sembrerà molto più semplice e soddisfacente.
  4. Preparati in anticipo;
    Consiglio sempre ai Consulenti Finanziari, di giocare d’anticipo di almeno 1 mese:
    Mese 1: prepara il calendario editoriale e prepara tutti i gli articoli del mese successivo.
    Mese 2: inizia la pubblicazione del Mese 1 e nel contempo prepara gli articoli del Mese 3.
    Più lavorerai d’anticipo, più potrai dormire sogni tranquilli.
  5. Porta traffico al tuo sito web;
    Scrivere degli articoli bellissimi, con attenzione e contenuto importante, per poi lasciarli sul blog, è un vero e proprio peccato. Devi portare traffico al tuo sito affinchè le persone prendano questa abitudine, imparino a conoscerti, a navigare più spesso e iscriversi alla tua newsletter!
    Per portare traffico al tuo sito, ti basta fare due cose semplici:
    Condividere il link del tuo blog post sui social, ovviamente con un’adeguata descrizione dell’articolo. Aprire una newsletter per inviare il tuo blog post a tutti i tuoi clienti.
    Più sarai in grado di portare traffico al tuo sito web, più potrai aspettarti un riscontro al tuo lavoro.

 

Ogni strumento di Marketing ha bisogno di organizzazione e preparazione per funzionare al meglio.
Se hai intenzione di aprire un sito web, sappi che aprirlo non basta. Aprirlo è l’ultima delle preoccupazioni.
Prima di aprire un sito web pensa al tuo progetto di comunicazione, in modo che il tuo investimento non diventi una cattedrale nel deserto, ma una risorsa di business.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X