CheBanca!, il conto deposito che fa bene

A
A
A
di Redazione 7 Luglio 2021 | 11:23

 Un anno di Terapia Ricreativa in acqua e di arrampicata e percorso avventura a beneficio di oltre 1.800 bambini e ragazzi con patologie gravi o croniche e dei loro familiari, che la Onlus ha l’obiettivo di ospitare nel 2021. È questo il sostegno concreto di CheBanca! per Dynamo Camp Onlus finanziato attraverso l’iniziativa “Conto Deposito 1%”, che prevedeva una donazione da parte di CheBanca! di una somma pari all’1×1000 degli importi vincolati su Conto Deposito durante il periodo promozionale.

“Vogliamo contribuire a creare una comunità inclusiva e solidale attraverso il sostegno a progetti che abbiano un impatto rilevante sul territorio in cui operiamo. Un impegno per noi coerente con gli obiettivi di sostenibilità inclusi del nostro piano al 2023 – commenta Lorenzo Bassani, Direttore Generale di CheBanca!. Da qui la scelta di sostenere Dynamo Camp, che da anni lavora per il diritto alla felicità di bambini e adolescenti malati e delle loro famiglie attraverso programmi di Terapia Ricreativa, con l’obiettivo di rafforzare il loro senso di fiducia con benefici nel lungo periodo” – conclude Bassani.

La partnership tra CheBanca! e Dynamo Camp Onlus contribuirà alla realizzazione delle sessioni di terapia presso il Camp, che ospita gratuitamente bambini e ragazzi affetti da patologie gravi e le loro famiglie per periodi di vacanza e divertimento con assistenza qualificata. In particolare, attraverso la donazione di €180.000, CheBanca! contribuirà a finanziare due importanti attività ricreative:

  • Terapia Ricreativa in acqua: spesso le piscine convenzionali non sono sufficientemente riscaldate per i bambini con patologie complesse per i quali l’acqua fredda può generare crisi. Dynamo, grazie a una vasca progettata e realizzata ad hoc e munita di scivoli per l’accesso con sedie da bagno per chi si muove in sedia a rotelle e una temperatura di 33°C, consente a questi bambini di godere del divertimento e degli stimoli positivi dell’attività a contatto con l’acqua. L’attività è largamente apprezzata anche dai genitori, che possono condividere coi figli un’esperienza straordinaria.
  • Arrampicata & percorso avventura: si tratta di altre due attività chiave offerte da Dynamo Camp che oggi ospita la prima struttura in Europa completamente inclusiva perché accessibile anche ai bambini in sedia a rotelle, con assistenza di staff qualificato e formato. Un percorso in grado di infondere fiducia, motivazione e autostima. 

“Grazie a CheBanca! per il sostegno a Dynamo Camp, attraverso il contributo alla realizzazione per tutto il 2021 di due tra le attività più apprezzate dai nostri ospiti, bambini con gravi patologie e le loro famiglie, che possono così vivere esperienze mai vissute o immaginate e ritrovare gioia e fiducia in se stessi”. È il ringraziamento di Serena Porcari, Presidente di Dynamo Camp Onlus.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

CheBanca!, tra evoluzioni e strategie

Fondi: accordo di Ubp per la distribuzione con CheBanca!

Consulenti, ecco le banche-reti più “cattive”

NEWSLETTER
Iscriviti
X