Banca Generali, il target di raccolta è già realtà

A
A
A
di Redazione 7 Luglio 2021 | 11:56

La raccolta in casa Banca Generali non si ferma mai. Dopo i 617 milioni conquistati a maggio, a giugno l’andamento della raccolta ha mostrato una netta accelerazione sia a livello quantitativo sia qualitativo. Nel mese infatti i flussi totali si sono attestati a €729 milioni (+43% a/a) portando il valore cumulato da inizio anno a €3,8 miliardi (+35% a/a). Con questo risultato la banca ha già raggiunto il target di raccolta netta prevista nel piano industriale triennale 2019-2021 di 14,5 miliardi complessivi nel triennio. Protagoniste nei flussi ancora una volta le soluzioni gestite che sono cresciute del 56% a €540 milioni e del 105% da gennaio su base annuale, portando il totale del 2021 a €2,5 miliardi. Tra i prodotti, i contenitori di investimento continuano ad essere molto ricercati come confermano i numeri di raccolta di quelli assicurativi, più che raddoppiati nel mese e nell’anno (€707 milioni, +98% a/a), così come quelli finanziari che sono saliti di €75 milioni di flussi nel mese, con un totale di €360 milioni da inizio anno. Molto positiva inoltre la raccolta in Fondi/Sicav retail (€310 milioni nel mese, €1,4 miliardi da inizio anno) nonostante l’attesa del lancio della nuova offerta di LUX IM prevista per fine luglio con l’introduzione di nuove strategie e gestioni innovative. Il risparmio amministrato risulta sostenuto per l’aumento della liquidità (€324 milioni nel mese, €1,1 miliardi da inizio anno) che ci si attende temporaneo e legata all’acquisizione di nuova clientela. La domanda del servizio di Consulenza Evoluta BGPA prosegue spedita con €106 milioni (€815 milioni da inizio anno) di nuove masse nel mese per un totale di €6,8 miliardi (+33% a/a).

L’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Banca Generali, Gian Maria Mossa, ha commentato: “Un altro mese molto forte per la banca che ha chiuso il primo semestre con dati record per la struttura esistente sia per dimensione che per qualità della raccolta. La forza dei nostri banker di stare al fianco delle famiglie costruendo soluzioni personalizzate per i loro progetti di vita trova pieno riscontro nella versatilità e profondità della nostra gamma prodotti e servizi. Le gestoni tematiche e l’advisory evoluta si confermano elementi distintivi della nostra offerta e in questo senso l’arrivo tra poche settimane di tante nuovi comparti esclusivi arricchirà ulteriormente la nostre preposizione commerciale. La squadra continua a crescere sia con profili di esperienza, sia con nuove leve che sposano un progetto di crescita fondato su qualità del servizio, innovazione e sostenibilità. In un clima di cautela per i picchi toccati dai mercati e per le complessità di alcuni investimenti, guardiamo con fiducia al proseguimento della raccolta per la seconda parte dell ’anno”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali Private, un top wealth a Verona

Consulenti, come è bello lavorare in Banca Generali

Banca Generali, Mossa “benedice” la blockchain

NEWSLETTER
Iscriviti
X