Azimut, una mano alla crescita aziendale

A
A
A
di Redazione 21 Luglio 2021 | 14:20

Coopbox Group, dal 1972 leader in Italia ed Europa nel settore del packaging per prodotti alimentari, sceglie il mercato dei capitali per strutturare la crescita aziendale. La società ha ottenuto un finanziamento diretto da 2,5 milioni di euro attraverso la piattaforma Azimut Direct, la fintech del gruppo Azimut che mette in collegamento PMI e investitori qualificati specializzati in economia reale.

Il finanziamento, sottoscritto da un investitore istituzionale e finalizzato a sostenere una significativa crescita della produzione legata all’ingresso di nuovi importanti clienti, ha una durata quinquennale ed è assistito da Garanzia Italia Sace.

CoopBox, seguendo il proprio percorso storico di innovazione attenta alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente, sta alimentando con rinnovato dinamismo la propria crescita e visibilità. “In questo percorso di ricerca e investimenti Coopbox necessitava di avere al proprio fianco un partner finanziario, che abbiamo trovato in Azimut Direct, e confidiamo che questa partnership ci permetta di affrontare le sfide che ci attendono e ci posizioni all’avanguardia nel nostro mercato” sottolinea Livio Pallicelli, Presidente Coopbox Group SpA.

“Affiancamento e partnership: due parole che apparentemente poco si sposano con l’immaginario legato al fintech, ma che in realtà riassumono perfettamente la missione di Azimut Direct: portare le PMI nel mondo degli investitori, fornendo loro un servizio completo di consulenza, strutturazione e collocamento sul mercato dei capitali” aggiunge Antonio Chicca, Managing Director di Azimut Direct, a commento dell’operazione. “Il Fintech ha progressivamente e profondamente cambiato il mondo del credito. Un cambiamento che ha subito una accelerazione in questi ultimi due anni, e che può aiutare concretamente la competitività del sistema imprenditoriale italiano e dell’intero Paese”.

Secondo gli ultimi dati di ItaliaFintech relativi al primo semestre 2021, i finanziamenti alle piccole e medie imprese sono triplicati rispetto ai primi sei mesi del 2020: da gennaio a giugno sono stati erogati EUR 1,6Mld a circa 4.300 imprese. Realtà dinamiche come Coopbox, che hanno visto nel fintech il supporto ideale per la propria crescita di lungo periodo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azimut, un dolce nuovo acquisto

Azimut, nuovo investimento nello smart building

Azimut, il ruggito di Giuliani

NEWSLETTER
Iscriviti
X