Trimestrali, UniCredit: robusta crescita commerciale e redditività solida

A
A
A
di Redazione 30 Luglio 2021 | 08:15

Mentre i vertici di UniCredit trattano ancora animatamente con il ministero dell’Economia e delle Finanze su Mps dopo l’approvazione dei presupposti per una potenziale operazione avente ad oggetto le attività commerciali dell’istituto senese, la banca guidata da Orcel ha presentato i risultati trimestrali.

Nel dettaglio, nel secondo quarter UniCredit ha registrato un utile netto sottostante di 1,1 mld con un RoTE al 7,7% e ricavi per 4 4 mld ai quali hanno contribuito commissioni robuste e un NII stabile. I costi sono ammontati a 2,5 mld.

Ottimi poi, secondo una nota dell’istituto, i livelli di capitale e liquidità con CET1 ratio fully loaded al 1,5%. Da rilevare inoltre il miglioramento della guidance per l’esercizio in corso, al di sotto dei 40 punti base per il costo del rischio sottostante,
equivalenti a rettifiche su i crediti inferiori a 1,8 mld e un utile netto sottostante per il 2021 nel suo complesso ora previsto a oltre 3 mld di euro.

“UniCredit ha fondamenti robusti che poggiano sulla sua impronta geografica unica, sulla forza della rete distributiva e sulla solidità del bilancio – ha affermato Andrea Orcel, ad di UniCredit – questi elementi costituiscono una base eccellente per migliorare i risultati e creare valore di lungo termine per tutti i nostri azionisti. Abbiamo compiuto iniziali ma si gnificativi progressi nella semplificazione del business con l’obiettivo di operare con maggiore rapidità e trasparenza. Abbiamo ancora molto da fare e ci focalizzeremo sulla continua riduzione del la complessità e sull’ accelera zione del processo di digitalizzazione assicurandoci che l’interesse de l client e sia sempre al centro di ogni nostra decisione. C’è un enorme potenziale da valorizzare in UniCredit e guardo con entusiasmo alle opportunità che ci riserva il futuro”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Mps: proseguono contatti con le autorità sul Piano Industriale

Mps, due soluzioni per renderla appetibile

Banche, Mps: Fitch modifica l’outlook

NEWSLETTER
Iscriviti
X