Bnl, l’utile trimestrale cresce a 120 mln di euro

A
A
A
di Redazione 30 Luglio 2021 | 13:39

Bnl, parte dle gruppo Bnp Paribas, ha archiviato il secondo trimestre con un incremento dell’utile lordo a 120 milioni di euro (+27,1% rispetto allo stesso periodo del 2020), valore che sale a 218 milioni in riferimento ai primi sei mesi di quest’anno.

Gli impieghi sono poi saliti dell’1,1% trainati da quelli ai privati e i depositi hanno visto una crescita del 13,1%. Ancora, i ricavi sono cresciuti del 3,1% a 669 milioni di euro mentre il margine di interesse netto è diminuito del 2% a causa dei bassi tassi solo in parte compensati dall’aumento dei volumi.

Le commissioni sono aumentate dell’11%. Aumento poi del 3% per le spese operative (a 435 milionidi euro) nonostante l’impatto delle misure di prepensionamento. Infine, il costo del rischio è diminuito di 17 milioni a 105 milioni di euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bnl Bnp Paribas LB, la migliore rete quando si parla di sostenibilità

Bnl Bnp Paribas LB, due nuovi giovani per la rete

Reclutamenti, nessuno meglio di CheBanca!

NEWSLETTER
Iscriviti
X