Unicredit, tra un mese l’annuncio

A
A
A
di Antonio Potenza 29 Settembre 2021 | 10:58

Unicredit-Mps, siamo agli sgoccioli. Secondo Il Sole 24 ore, mancherebbe davvero poco prima che si chiudano le trattative per la potenziale acquisizione. Al punto che, stando alle ultime indiscrezioni di stampa, lo schema di massima dell’operazione è stato individuato. Non solo, secondo il quotidiano  l’annuncio dell’esito della trattativa con il Tesoro potrebbe arrivare assieme alla trimestrale di Unicredit, il prossimo 27 ottobre.

Il giornale cita fonti del tavolo degli advisor e scrive che lo schema di massima dell’operazione è stato individuato. Peraltro sarebbe la conferma di voci che circolano da alcuni giorni. L’annuncio dell’esito della trattativa “potrebbe arrivare il prossimo 27 ottobre, quando UniCredit approverà i conti del terzo trimestre”.

Non sono ancora trapelate le possibili soluzioni sui nodi della trattative –  come la qualità dei crediti, gli esuberi, rischi legali per 6,4 miliardi – ma il governo vuole evitare contaminazioni con la propaganda elettorale e vorrebbe attendere la tornata elettorale del 3-4 ottobre. “Al massimo entro la fine di ottobre, però, Unicredit attende una risposta definitiva”.

Viene inoltre ricordato che il nuovo ceo Andrea Orcel ha promesso di svelare il nuovo piano industriale agli investitori nel quarto trimestre. Ipotizzando che Unicredit presenti il piano alla fine di novembre, prima serviranno almeno venti giorni per adeguare il business plan all’aggregazione industriale con Siena e il Tesoro dovrebbe riuscire a rispettare la data concordata con la Bce.

Intanto in Borsa, nella mattinata del 29 settembre le azioni Unicredit avanzano con un +1,15% a 11,214 euro controil+0,62% del Ftse Mib; Mps +0,42% a 1,0855 euro.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Unicredit e Mps, tra entusiasmi e ottimismi

Unicredit, con Mps a caccia di IntesaSanPaolo

Unicredit-Mps, Orcel pensa ad una nuova piattaforma

NEWSLETTER
Iscriviti
X