Generali, otto incontri per i risparmiatori

A
A
A
di Redazione 11 Ottobre 2021 | 10:22

L’educazione finanziaria rappresenterà uno dei pilastri chiave per la ripresa economica e sociale post-Covid, affinchè tale nuova fase sia davvero sostenibile e “a prova di futuro”. Come gli ultimi mesi hanno confermato, compiere scelte fondate e consapevoli rappresenta un fattore determinante per gestire e reagire a scenari straordinari, ancor più quando si tratta delle scelte previdenziali, assicurative e finanziarie che plasmeranno il nostro futuro.

Generali ha rinnovato la sua partecipazione al Mese dell’Educazione Finanziaria promuovendo una serie di otto incontri sulle tematiche di maggiore interesse per giovani studenti, famiglie, risparmiatori ed organizzazioni, per approfondire come approcciare una tempestiva e matura pianificazione previdenziale, assicurativa e di gestione finanziaria.

Gli incontri saranno realizzati attraverso piattaforme digitali e vedranno la partecipazione di molteplici professionisti di Assicurazioni Generali, Alleanza, Generali Investments, The Human Safety Net e suoi partner che metteranno le proprie diversificate competenze a disposizione dei partecipanti, offrendo spunti, analisi e proposte per compiere scelte consapevoli circa il proprio percorso di risparmio e previdenza.

Davide Passero, Amministratore Delegato di Alleanza Assicurazioni ha commentato: “Consulenza di valore, opportunità professionali per i giovani, innovazione nell’offerta di soluzioni assicurative ed educazione finanziaria, sono per noi gli elementi con i quali contribuire a una ripresa sostenibile del Paese. Proprio l’educazione finanziaria è un tema indicato tra i fattori abilitanti al raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile contenuti nell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite. Anche Alleanza Assicurazioni, come grande operatore nazionale, vuole fare la sua parte impegnandosi su un tema a così alto impatto sociale e di valore per lo sviluppo delle famiglie e del settore assicurativo. Siamo convinti che avere risparmiatori informati, consapevoli ed esigenti nelle proprie scelte, premierà sempre più anche gli operatori seri e di qualità”.

Carlo Trabattoni, CEO di Generali Asset & Wealth Management ha aggiunto: “Le giovani generazioni dovranno affrontare uno scenario complesso e sfide del tutto straordinarie. Per rispondere in modo consapevole, un adeguato livello di preparazione circa le tematiche finanziarie, previdenziali ed assicurative sarà quanto mai fondamentale. Siamo quindi molto contenti di aderire nuovamente al Mese dell’Educazione Finanziaria mettendo la visione e le competenze dei nostri colleghi a disposizione di studenti, risparmiatori e famiglie che vorranno approfondire temi di crescente importanza”.

Tutte le informazioni circa il programma e la registrazione agli eventi sono disponibili al seguente link: https://www.generali.com/mese-edufin-2021.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Generali, la Consob apre le verifiche

Generali-Mediobanca, cda: il dramma della successione

Mediobanca, in trincea entra anche Monge

NEWSLETTER
Iscriviti
X