Consulenti: coltivare la professione, giorno dopo giorno

A
A
A
di Redazione 14 Ottobre 2021 | 10:12

Bluerating ha chieso a Luigi Conte, presidente di Anasf, una breve riflessione istituzionale sull’importanza sul ruolo del consulente finanziario in Italia. “Quella del consulente finanziario”, dice Conte, “è una professione che va coltivata e costruita giorno dopo giorno, in virtù del fatto che essa interpreta pienamente la funzione connettiva tra il tessuto delle famiglie italiane, le imprese e il sistema socioeconomico del Paese. La nostra responsabilità sociale è imponente, perché impatta direttamente sul benessere del singolo investitore e indirettamente sugli equilibri costitutivi dell’economia reale. Affianchiamo i clienti nelle scelte, in funzione dei bisogni e delle aspettative, ponendo costante attenzione a tutti i parametri utili a condividere scelte consapevoli e responsabili. È indubbio che per realizzare ciò è necessario sapersi orientare nell’oceano dei mercati finanziari e del contesto sociopolitico, ponendosi come obiettivo la selezione del miglior servizio per i clienti. Tutto questo richiede, altresì, un impegno costante riguardo agli aggiornamenti professionali e alla formazione permanente. La dimensione alchemica di tali fattori si compie nel continuo consolidarsi del rapporto di reciproca fiducia che si rinnova ed evolve di generazione in generazione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reti, risparmio gestito: calici in aria per il record 2021

Consulenti: il mercato interroga e gli investitori rispondono

Consulenti, il nuovo training passa dall’advisory globale

NEWSLETTER
Iscriviti
X