Assopopolari, sempre più vicini a famiglie e imprese

A
A
A
di Redazione 20 Ottobre 2021 | 12:50

I segnali di una ripresa economica sempre più evidenti sono il risultato di un impegno di prossimità alle famiglie e alle imprese a cui le Banche popolari e del territorio non sono venute meno dando il loro contributo e rispondendo prontamente all’urgente bisogno di liquidità del sistema economico attraverso i Decreti legge “Cura Italia” e “Liquidità”.

E’ quanto emerge dai dati diffusi da Assopopolari sul sostegno fornito dalle Banche popolari e del territorio con un intervento capillare a favore di un’economia reale già in crisi a inizio 2020 ma che si è ulteriormente aggravata nel corso dei mesi della pandemia. L’azione messa in campo dal Credito Popolare si è concretizzata in moratorie sui prestiti, recepite e accolte nel 2020, per complessivi 37 miliardi di euro pari al 21% del credito accordato, di cui il 23% destinato alle famiglie, corrispondenti a complessivi 280.000 rapporti di credito; e 21 miliardi di euro di nuovi finanziamenti assistiti da garanzie pubbliche, di cui l’81% a imprese, per oltre 237.000 rapporti di conto corrente. A queste operazioni si aggiungono poi iniziative offerte bilateralmente alla clientela dalle singole Banche popolari e del territorio che così hanno dato seguito a operazioni, fra moratorie e prestiti erogati, accogliendo oltre il 96% delle domande.

“La conoscenza del territorio – ha dichiarato il Segretario Generale di Assopopolari Giuseppe De Lucia Lumeno – da parte degli istituti del Credito Popolare nella fase più acuta della pandemia e successivamente nella ripresa ha avuto e ha un ruolo decisivo per dare consistenza ed efficienza a un’azione complessa e articolata che solo attraverso una prossimità capillare alle singole realtà si rende possibile”.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Assopopolari, una cooperazione bancaria a misura di sostenibilità

Assopopolari, 100 milioni per finanziare opere di carattere sociale

Banche popolari, 25 miliardi di nuovi finanziamenti alle pmi nel 2019

NEWSLETTER
Iscriviti
X