Il consulente e lo sciacallo

A
A
A
di Redazione 19 Novembre 2021 | 11:14

Dopo l’annuncio di qualche giorno fa, Bluerating vi presenta in esclusiva una scena della miniserie JACKFLY proposta da Nicola Scambia alla casa di produzione per la realizzazione la miniserie di JACKFLY in 5 episodi.

E’ la scena dello sciacallo ovvero di colui che diventa il peggior nemico e prova a rubare clienti all’ex collega con tutti i mezzi più o meno leciti.

Ecco un assaggio della scena, attraverso la sceneggiatura.

Si potranno chiedere aggiornamenti sullo stato di avanzamento del progetto JACKFLY  al desk CB Point di Milano all’IT Forum del 23 novembre a Palazzo Stelline.

 

JACKFLY – Ottobre 2021 –

 

La scena dello sciacallo.

 

Ext giorno via Lunigiana Milano.

 

Lo sciacallo esce da casa del cliente, un dentista in viale Lunigiana. Proprio in quel momento vede la sua auto portata via da un carro attrezzi.

 

Imprecando va verso un posteggio di taxi, ma in quel momento passa Jack, suona il clacson.

 

Jack

serve un passaggio?

 

Sciacallo

Ah certo, grazie…

 

Int/est auto

 

Giacomo e lo sciacallo sull’auto del primo. I due parlano con cordialità’

 

Jack

Tutto bene con il mio amico dentista?

 

Sciacallo

Sta bene, mi ha firmato la riassegnazione e la Mifid.

 

Jack

Bene. Adesso allora recuperiamo la macchina.

 

Sciacallo

Cazzo era senza un graffio adesso chissà’ come la trovo.

 

Jack

No ci stanno attenti, mica vogliono beccarsi

una causa dall’assicurazione.

 

Sciacallo

Speriamo. Mi girerebbero proprio.

 

Jack

Certo che devi stare attento dove la

metti lo sai che in quella zona…

 

Sciacallo

Avevo fretta, non volevo arrivare in ritardo …

 

Jack

(ride)

Per 2 milioni di euro si puo’ anche pagare un carro attrezzi, no?

 

Sciacallo

(Ride)

Esatto.

 

Ext. Giorno deposito auto sfasciacarrozze

 

E’ uno sfasciacarrozze vicino a Linate, un luogo quasi deserto. Mentre lo sciacallo va a recuperare la sua auto, Jack dice che va in cerca dell’addetto, ma in realtà sale sulla gru, e quando lo sciacallo sale a bordo e mette in moto la vettura viene agguantata da un rostro meccanico e sollevato in alto.

 

Lo sciacallo è terrorizzato, non può uscire, le portiere sono bloccate dall’artiglio. Il suo cellulare suona: è Jack.

 

Jack

Senti visto che siamo qui, volevo farti una domanda.

 

Sciacallo

Ma Jack ti sei impazzito che cazzo fai?

Mettimi giu.

 

Jack parla con calma.

 

Jack

Solo un attimo poi ti faccio scendere in un modo

o nell’altro.

 

Lo sciacallo

Guarda che se cado da qua mi ammazzo.

Ho famiglia. BASTARDO.

 

Jack

Solo una domanda poi ti tiro giù. Perché

hai firmato una dichiarazione falsa?

 

Lo sciacallo:

Ma di che parli?

 

Jack

La banca mi accusa di concorrenza sleale per la tua dichiarazione.

 

Lo sciacallo

No Jack cosa dici io non sapevo nulla della tua guerra con Mancini, sono solo 6 mesi che sono in questa banca.

 

Jack

Però hai controfirmato una lettera contro di me.

 

Lo sciacallo

Sono stato costretto… mi avevano promesso un aumento dello stipendio che non ho ancora avuto. Oggi mi pagano un bonus se trattengo i tuoi clienti e dico che la banca ti ha cacciato senza preavviso.

 

Jack

Che infami! Ma torniamo alla domanda … io ti ho mai proposto di passare alla Xelions?”

 

Lo sciacallo

Certo che no, Jack… mi hai fatto assumere tu solo

6 mesi fa e poi come faccio a cambiare banca

con tutti i patti e vincoli che mi avete fatto firmare?

 

 

Jack

Eppure tutto ruota intorno alla tua dichiarazione che ti avrei proposto di passare alla Xelios.

 

Lo sciacallo

La dichiarazione l’ha scritta l’avvocato

io ho solo firmato senza nemmeno leggere.

 

Jack

Si deve sempre leggere quello che si firma

non lo sai?

 

Sciacallo

Io non sapevo nulla di ciò che aveva in mente Mancini contro di te.

 

Jack

Quando sarai interrogato dal giudice

ricordati di dire la verità altrimenti ti

becchi una denuncia per falsa testimonianza davanti al giudice perché ho registrato tutto.

 

Lo sciacallo

Certo Jack, certo. Io dico sempre la verità.

Adesso cosa dico alla banca della

macchina.

 

Jack

Digli quello che vuoi era un benefit che ti avevo

fatto avere ma non lo meriti.

 

Sciacallo

Va bene, va bene al diavolo la macchina,

ti prego fammi scendere.

 

Jack:

Puoi portare un mio messaggio a Marco

Mancini?

 

Lo sciacallo:

Certo.

 

Jack

Digli di augurarsi che la giustizia in

Italia funzioni.

 

Lo sciacallo

Lo farò, certo che lo farò…ORA FAMMI

SCENDERE”

 

La macchina inizia a scendere lentamente, Lo sciacallo e’ pallido e sudato.

 

Mentre la macchina deformata esce scoppiettando dallo sfasciacarrozze, entra un uomo anziano su una vecchia motoretta.

 

Vecchietto

“Allora, Giacomino, hai finito?”

 

Chiede a Jack guardandosi intorno e poi alzando gli occhi sul braccio della gru. E’ chiaro che c’è un vecchio rapporto affettuoso, tra i due. Jack annuisce.

 

Jack

Avevo bisogno di…

 

L’altro scuote la testa.

 

Vecchietto

Meglio non entrare in dettagli, Giacomino…

Se poi dovessero farmi qualche domanda io

non so nulla, no?

 

Jack sorride e lo lascia, andandosene.

 

Copyright JACKFLY 2021 – vietata ogni riproduzione.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, Assoreti e Enel insieme per la formazione Esg

Azimut, il wealth manager si racconta

Reti, la migliore raccolta della storia

NEWSLETTER
Iscriviti
X