Consulenti, nuovo ingresso in Copernico Sim

A
A
A
di Redazione 6 Dicembre 2021 | 10:17

Copernico SIM, Società di Intermediazione Mobiliare indipendente da gruppi bancari e assicurativi, continua a crescere e si arricchisce di un altro professionista di ampia esperienza che opererà principalmente nella regione lombarda: Sergio Angeretti.

Classe 1964, residente nella provincia di Monza e della Brianza, iscritto all’albo dei consulenti finanziari abilitati all’offerta fuori sede, Angeretti vanta 20 anni di esperienza nel settore della consulenza finanziaria presso importanti realtà, come Progetto SIM, che lascia per entrare in Copernico SIM.

“Conosco il mercato e ancor meglio i bisogni dei clienti che seguo – ha dichiarato Sergio Angeretti – per scegliere a chi legarmi ho ragionato in termini di priorità quali autonomia e indipendenza, il poter esercitare la professione in un ambiente efficace, rispettoso e attento alle esigenze e ai bisogni dei clienti e una gamma di prodotti delle migliori case di gestione. Di fondamentale importanza, inoltre, è stata la sensazione di essere stato apprezzato e accettato prima come persona e solo poi come eventuale nuovo codice”.

“L’arrivo di un Consulente come Angeretti – ha affermato Gianluca Scelzo, Consigliere Delegato di Copernico SIM – si inserisce nel percorso di crescita che sta coinvolgendo la nostra rete e che sarà portato avanti anche nel 2022, indirizzato verso liberi professionisti, consulenti finanziari e dipendenti bancari-assicurativi che vogliono rimettersi in gioco in una realtà libera da conflitti di interesse e focalizzata sulla centralità del cliente”.

Copernico SIM si distingue sul mercato per l’indipendenza, la struttura orizzontale, l’assenza di prodotti di casa e l’offerta multibrand pura. Dal 2000 a oggi la Società è cresciuta costantemente in termini di utili, masse e professionisti e da Agosto 2019 è quotata sul segmento AIM di Borsa Italiana.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Reti, il trimestre ha fatto 13 (e anche di più)

Banca Generali, una lotta contro le fake news

Essere consulente e blogger, oggi

NEWSLETTER
Iscriviti
X