Banca Mediolanum, ecco il piano per il 2022

A
A
A
di Redazione 11 Gennaio 2022 | 09:55

Bluerating intervista i protagonisti del mercato in merito agli obiettivi per il 2022. Qui di seguito le risposte di Stefano Volpato, direttore commerciale di Banca Mediolanum.

Quali sono i principali risultati che avete conseguito nel 2021? 

Il primo risultato che ci riempie d’orgoglio è constatare, dai numeri, come Banca Mediolanum sia l’istituto di riferimento per migliaia di famiglie. Questi dati sono frutto dell’approccio consulenziale che ci lega ai nostri clienti. Una consulenza che parte da un obiettivo ben preciso, mettere al sicuro la famiglia dai rischi meno frequenti, ma più devastati. Tutelata la famiglia possiamo passare alla pianificazione patrimoniale basata sulle loro necessità reali e sui loro progetti di vita. Tradotto in numeri, nel 2021 la raccolta netta totale si è attestata a 9,18 miliardi, con una raccolta netta gestita pari a 6,66 miliardi. La raccolta in fondi e polizze unit-linked è letteralmente esplosa nel 2021, arrivando quasi al raddoppio. Inoltre, il credito e la protezione, nel 2021, sono cresciuti in maniera significativa, rispettivamente del 28% e del 23%, con un erogato finanziamenti di 3,90 miliardi da inizio anno e una raccolta protezione di 167,6 milioni di euro sempre da inizio anno. In conclusione, nel 2021 tutte le linee di business hanno superato i corrispondenti volumi commerciali dell’intero 2020. Un altro traguardo importante del 2021, che è doveroso ricordare, riguarda il passaggio sotto la vigilanza diretta della BCE, un risultato che ci pone tra le banche più significative in Europa.

Quali sono gli obiettivi che vi ponete per il 2022? 

Anche nel 2022 ci guiderà il perseguimento del benessere finanziario dei nostri clienti. Per fornire loro un tangibile valore aggiunto, occorre partire da una meticolosa mappatura dei loro bisogni e progetti di vita che, come detto, prima di essere pianificati, vanno messi in sicurezza con le dovute tutele assicurative. Per essere ancora di efficaci ed efficienti in questo obiettivo, stiamo lavorando a un percorso di consulenza patrimoniale evoluto, basato su un approccio goal-based, finalizzato e focalizzato alla soddisfazione delle esigenze della famiglia, con soluzioni di processo e di prodotti ad hoc. Parlo di famiglia perché le esigenze del singolo individuo vanno confrontate e messe in relazione con il resto del nucleo familiare. La famiglia va considerata come soggetto unico e la sintesi dei progetti di vita di ogni componente permette la piena realizzazione degli obiettivi finanziari di lungo termine.

LE ALTRE PUNTATE

CheBanca!, ecco il piano per il 2022
Banca Widiba, ecco il piano per il 2022
Consultinvest, ecco il piano per il 2022

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, ecco come funziona la remunerazione dei consulenti

Banca Mediolanum, appuntamento con la protezione assicurativa

Doris, è il momento del pharma

NEWSLETTER
Iscriviti
X