Banche, Bper: Standard Ethics migliora l’outlook

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 31 Gennaio 2022 | 10:01

Standard Ethics ha migliorato l’outlook di Bper Banca a “Positivo” dal precedente “Stabile”. Confermato il Corporate Rating “EE dell’istituto che fa parte dello SE Italian Index e dello SE Italian Banks Index.
“Alla crescita dimensionale degli ultimi anni, il gruppo Bper ha affiancato il proprio allineamento ai principali obiettivi e alle indicazioni in ambito Esg (Environmental, Social and Governance) provenienti dall’Onu, dall’Ocse e dall’Unione Europea – fanno notare dfa Standard Ethics – tale allineamento trova riscontro anche nei richiami formali adottati nel Codice Etico, negli obbiettivi del Piano di Sostenibilità e nella Politica di Sostenibilità del Gruppo, nel modello di rendicontazione di carattere non finanziario, nella gestione dei rischi Esg e nel modello di risk management e anche nella governance”.
Per la governance – aggiungono da Standard Ethics – si è poi registrato l’incremento d’indipendenza degli organi apicali, il raggiungimento della parità di genere all’interno del Consiglio di Amministrazione, la creazione di nuove strutture decisionali per un migliore governo della sostenibilità. La visione, sia di breve sia di lungo periodo, si mantiene quindi positiva”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X