Consulenti, ecco lo scadenzario previdenziale 2022

A
A
A
di Redazione 9 Febbraio 2022 | 10:04

Dall’INPS a Enasarco: sul sito Anasf è stato pubblicato il nuovo scadenzario previdenziale con i termini e i versamenti previdenziali previsti per l’attività di consulente finanziario nel 2022.

Qui di seguito vi proponiamo le scadenze del 2022, indicate dall’associazione:

INPS

Scade il termine per il versamento della 4^ rata inerente al contributo minimo Inps dell’anno 2021. Scadenza: 16 febbraio 2022

Scadenza 1^ rata contributo minimo anno in corso. Scadenza: 16 maggio 2022

Saldo contributi anno 2021 e 1^ rata (50%) della quota di contribuzione anno in corso eccedente il contributo minimo. Scadenza: 30 giugno 2022* * Il termine è puramente indicativo, poiché in realtà segue ogni anno la scadenza stabilita per il versamento dell’Irpef (modello Unico).

Scadenza 2^ rata contributo minimo anno in corso. Scadenza: 22 agosto 2022

Scadenza 3^ rata contributo minimo anno in corso. Scadenza: 16 novembre 2022

Scadenza 2^ rata (50%) della quota di contribuzione anno in corso eccedente il contributo minimo. Scadenza: 30 novembre 2022

ENASARCO

Gli ex CF autorizzati alla prosecuzione volontaria devono procedere al versamento della contribuzione in un’unica soluzione. In alternativa al versamento in unica soluzione, è possibile scegliere la rateazione in un massimo di quattro rate trimestrali di pari importo con scadenza al 28 febbraio, 31 maggio, 31 agosto e 30 novembre di ogni anno. I versamenti effettuati in ritardo rispetto alla scadenza del 30 novembre sono imputati alla copertura di periodi successivi. Scadenza: 30 novembre 2022

Per saperne di più ed essere sempre in regola con gli oneri contributivi visita la sezione “Servizi – Consulenza – Area previdenziale”, attiva su www.anasf.it/area-previdenziale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X