Io, consulente di Poste, vi scrivo perché non cambierei mai società

A
A
A
di Redazione 11 Febbraio 2022 | 10:27

Dopo avere recentemente raccontato l’orgoglio di appartenenza da parte di un consulente di Bnl Bnp Paribas LB, vi proponiamo una lettera inviataci da un lettore che parla della propria esperienza positiva come consulente in Poste Italiane. Vi invitiamo come sempre a scriverci le vostre valutazioni all’indirizzo [email protected],com.

Buongiorno, vi scrivo sapendo già che questa lettera scatenerà non poche polemiche (io le chiamo anche invidie) e vi chiedo perciò di rimanere anonimo nel caso vogliate pubblicarla. Sono un ragazzo di 30 anni, iscritto da due anni all’albo dei consulenti finanziari, e lavoro da cinque in Poste Italiane, dove sono entrato dopo essermi laureato in economia aziendale. Ebbene non cambierei mai posto di lavoro, vi spiego perché.

Rispetto ad altri miei colleghi che lavorano in altre realtà innanzi tutto qui in Poste io possiedo un contratto da lavoro dipendente, elemento che mi da la serenità emotiva di svolgere al meglio il mio lavoro, sia per me che verso i miei clienti. Chi ha il contratto di agenzia secondo me è costantemente sotto scacco della mandante e così facendo si piega a vendere prodotti che la banca spinge, appunto per non farsi mandare via.

Inoltre Poste mi ha accompagnato passo passo durante tutta la mia esperienza lavorativa, esperienza che poi mi ha portato anche a iscrivermi all’albo. Qui da noi i consulenti sono rispettati e trattati alla pari degli altri dipendenti, cosa che spesso non capita ad altri miei colleghi. Infine le Poste, per loro natura, mi portano a contatto costantemente costante con persone straniere e il fatto di poterle aiutare a gestire le loro finanze e a garantire loro un futuro sereno in Italia mi riempie di orgoglio. Personalmente consiglierei a ogni mio collega di venire in Poste, lo dico davvero, anche perché abbiamo tanti prodotti finanziari decisamente meno costosi di tanti altri e questo non può che essere un beneficio per i risparmiatori. Spero non mi attaccherete ma queste valutazioni mi vengono dal cuore. Buona giornata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti