Martini (Azimut) “Dalle criptovalute nuove opportunità per i consulenti”

A
A
A
di Redazione 10 Marzo 2022 | 11:13

Pubblichiamo di seguito un recente post su LinkedIn a firma Paolo Martini, amministratore delegato e direttore generali di Azimut Holding, riguardante le prospettive future dei servizi di Wealth Management.

Ho partecipato con piacere all’evento “Quale futuro per il wealth management” organizzato da The Innovation Group.

Nel corso del mio intervento abbiamo parlato di #criptovalute , che possono essere considerate una vera e propria nuova #assetclass di portafoglio.
L’interesse intorno a questo tema è sicuramente alto, ma come sempre è necessario che insieme all’entusiasmo coesista la consapevolezza, che purtroppo spesso manca intorno a temi che come questo godono di grande enfasi mediatica.

È un segmento che aprirà nuove opportunità ai #consulentifinanziari che saranno in grado di sviluppare competenze specifiche, diventando per primi esperti del nuovo mondo della finanza #digitale.

#Azimut è stata la prima società di #assetmanagement europea a implementare un’esperienza pilota di asset tokenization, processo che presenta 2 grandi vantaggi: la possibilità di far diventare liquidi asset illiquidi e aumentare la platea degli investitori, specie la generazione più giovane, in quanto la #tecnologia sta determinando una sempre maggiore democratizzazione degli investimenti, anche in #economiareale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X