Banche, Volksbank primo istituto italiano con rating Esg pubblico di S&P

A
A
A
di Redazione 17 Marzo 2022 | 13:31

Volksbank è la prima banca italiana e la prima banca regionale a livello globale a pubblicare la valutazione ESG di S&P Global Ratings. Volksbank si posiziona come Banca regionale attenta alla sostenibilità e in grado di affrontare le sfide future, con obiettivi chiari ed un piano ben definito.

“Siamo solo all’inizio di un lungo percorso di crescita sostenibile e stiamo già raccogliendo i primi risultati concreti, in linea con il Piano industriale Sustainable 2023”, afferma Manuela Miorelli, responsabile Innovazione e Sostenibilità di Volksbank.

Volksbank è la prima Banca regionale a livello globale a ricevere la valutazione ESG (Environmental, Social e Governance) e la prima Banca italiana a renderla pubblica. La Banca totalizza una valutazione di 66/100, in linea con il punteggio medio a livello mondiale. La valutazione ESG conferma l’impegno e la determinazione di Volksbank nel perseguire gli obiettivi di crescita e sviluppo sostenibile, in linea con il Piano industriale “Sustainable 2023”.

“Il nostro percorso di sostenibilità è ancora in una fase iniziale: per questo motivo, la valutazione ottenuta da S&P Global Ratings è motivo di soddisfazione ed ulteriore stimolo per guidarci in futuro nell’implementazione di misure nel nostro territorio e nel continuo miglioramento delle nostre performance”, commenta Manuela Miorelli.

L’analisi di S&P Global Ratings si focalizza sulla capacità di un’azienda di gestire l’esposizione a rischi ambientali, sociali e di governance e di far fronte alle sfide a lungo termine. Sono rischi che si trova ad affrontare anche il mondo finanziario: oltre ai rischi di settore, le banche hanno anche una responsabilità ambientale e sociale che le confrontano quotidianamente con nuove sfide e che richiedono una governance lungimirante, capace di adattarsi rapidamente e di trovare le soluzioni più adatte.

Dal punto di vista ambientale, le banche sono chiamate a valutare attentamente i tipi di investimento da finanziare. Come realtà regionale, Volksbank ha un’esposizione limitata ai cosiddetti rischi “fisici”, minore peraltro rispetto alle banche nazionali. La Banca ha inoltre implementato internamente l’ESG Evaluation tool, uno strumento realizzato per la clientela imprese che permette di effettuare un’analisi approfondita della sostenibilità sia a livello complessivo aziendale che dei progetti che di volta in volta la Banca supporta con le proprie soluzioni di finanziamento. Da una parte, infatti, il tool misura il grado di sostenibilità dell’azienda in linea con i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile definiti dalle Nazioni Unite; dall’altro, effettua una valutazione del progetto di transizione ecologica, che può riguardare ad esempio la decarbonizzazione, l’economia circolare oppure la salvaguardia della biodiversità, in linea con la tassonomia europea. L’obiettivo della Banca è quello di supportare le aziende nella svolta green, contribuendo quindi a creare una società più sostenibile nel Nord Est.

Tra i risultati misurati da S&P Global Ratings spicca la valutazione del profilo sociale di Volksbank, che ottiene un punteggio di 70/100: grazie al suo carattere regionale, la Banca ha un forte legame con tutti gli stakeholder. La vicinanza alla comunità si traduce nei rapporti che la Banca cura quotidianamente con collaboratori, clienti, fornitori e nelle partership con enti ed associazioni del territorio, ad esempio nel settore dell’istruzione e formazione.

Volksbank si posiziona inoltre come Banca omnicanale, che affianca la consulenza in presenza alla digitalizzazione. Questo modello ibrido permette di offrire alla clientela una vasta gamma di canali digitali, al pari delle banche nazionali, ma di conservare il carattere personale tipico delle banche regionali.

Infine, nell’ambito della governance la Banca pone particolare attenzione a tematiche quali trasparenza e indipendenza. Il management di Volksbank dimostra particolare attenzione e sensibilità verso i rischi ESG: questa consapevolezza permette alla Banca di poter affrontare le sfide a lungo termine, forte di una competenza interna già sviluppata e che può ulteriormente differenziarsi nel futuro prossimo.

“Questa valutazione ESG evidenzia che il carattere regionale di Volksbank è un punto di forza: la vicinanza al territorio e la grande attenzione nei confronti della società in cui viviamo rappresentano un valore aggiunto determinante”, conclude Manuela Miorelli.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X