Banche, da Cassa Centrale i Pac per gli under 18

A
A
A
di Redazione 17 Marzo 2022 | 11:45

Cassa Centrale ha arricchito la sua offerta per i più giovani introducendo una nuova soluzione di investimento dedicata agli under 18: i PAC minori di NEF, già sottoscrivibile presso le banche del gruppo.

Si tratta di un programma di risparmio e di investimento, realizzato in collaborazione con NEAM – società di Asset Management del Gruppo Cassa Centrale – che permette anche ai minori di beneficiare dei vantaggi del Piano di Accumulo di Capitale (PAC).

Infatti, genitori o familiari potranno, attraverso versamenti periodici anche di piccolo importo, costruire un capitale di cui il giovane intestatario potrà disporre autonomamente al raggiungimento della maggiore età. Una nuova opportunità a disposizione dei soci e clienti del Gruppo per creare le basi per il futuro dei propri cari.

“Ci piace pensarlo come un regalo che cresce insieme al minore – ha commentato Enrico Salvetta, Vicedirettore Vicario di Cassa Centrale Banca – un prodotto studiato per completare l’offerta giovani a disposizione delle nostre Banche, a testimonianza dell’attenzione del Gruppo Cassa Centrale alle persone e alle esigenze di ogni fascia di età. Il PAC minori permetterà infatti ai parenti e ai familiari di costruire solide basi per il futuro dei propri ragazzi attraverso versamenti periodici coerenti con le disponibilità economiche familiari”.

La proposta, già sottoscrivibile presso le banche del gruppo, favorirà, inoltre, l’attitudine dei ragazzi a risparmiare. La formula del Piano di Accumulo di Capitale, infatti, consente di ridurre il rischio legato ad un investimento in un’unica soluzione permettendo, a lungo termine, di ottenere una crescita più stabile e di trasformare in opportunità le fasi di discesa dei mercati.  La flessibilità sugli importi destinabili e il basso grado di rischio rendono il PAC uno strumento di investimento affidabile e agile al tempo stesso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X