Consulenti, c’è posto alle Poste

A
A
A
di Redazione 24 Marzo 2022 | 10:59

Per i consulenti finanziari, c’è posto alle Poste. E’ quello che si evince dalla conference call del gruppo Poste Italiane, durante la quale l’amministratore delegato, Matteo Del Fante, ha illustrato agli analisti i dati di bilancio del 2021 e fornito aggiornamenti sul procedere del piano industriale fino al 2024

L’obiettivo della società, confermato nella conference call del 23 marzo scorso,  è quello di arrivare ad avere 10mila professionisti della consulenza finanziaria entro il 2024, abbassando l’età media da 41,7 a 40 anni, facendo così spazio ai giovani. In generale, comunque, i dati evidenziano una crescita nell’impiego sia maschile che femminile dal 2017 al 2020 – ma con una leggera flessione nel 2021 – l’abbassamento dell’età media e anche un incremento dei laureati, passati dal 26 al 43% nel triennio sopra citato, e dal 43 al 52% del 2021, con l’obiettivo ambizioso di arrivare al 60% nel 2024.

Di seguito un estratto del documento presentato da Poste Italiane nella conference call con gli analisti a margine della presentazione dei dati di bilancio.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X