Intesa Sanpaolo, il programma a sostegno dell’imprenditoria innovativa e sostenibile

A
A
A
di Redazione 5 Aprile 2022 | 09:33

Le compagnie vita della Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo (Intesa  Sanpaolo Vita, Intesa Sanpaolo Life, Fideuram Vita), in collaborazione con Intesa Sanpaolo  Innovation Center, lanciano il primo programma in forma di Call-for-Ideas con l’obiettivo di  dare un apporto economico concreto alle imprese italiane portatrici di progetti volti ad  accelerare la transizione ecologica e creare un mondo più verde e sostenibile.  

In un contesto in cui sta crescendo sempre di più la consapevolezza e l’attenzione verso le tematiche  ambientali, la Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo – che, come Gruppo Assicurativo, ha  recentemente aderito alle Net Zero Asset Owner e Net Zero Insurance Alliances – vuole essere in  prima linea nell’accompagnare la transizione ecologica, contribuendo in modo concreto a creare  valore, non solo attraverso le proprie soluzioni assicurative e i propri investimenti, ma anche  tramite progetti dedicati alla comunità

Innovazione e rivoluzione green sono al centro del PNRR e l’imprenditoria ha un ruolo  fondamentale nello sviluppo di nuove soluzioni in questi ambiti, in particolar modo nel contesto  italiano dove le start-up sono più di 14 mila e dove l’80% delle PMI considera la sostenibilità un  elemento importante nelle proprie scelte strategiche e d’investimento. 

Il progetto “In action Esg Climate” promosso dalle compagnie vita della Divisione Insurance di  Intesa Sanpaolo, in linea con le iniziative di Gruppo, nasce proprio con l’obiettivo di coinvolgere e  selezionare imprese del territorio italiano, in particolare nei settori “Cleantech”, “Smart  Mobility”, “Manufacturing”, “Fashion” e “Construction” e relativamente ai seguenti ambiti di  applicazione

  • utilizzo responsabile delle risorse naturali, facendo leva sul digitale per dematerializzare i  processi 
  • riduzione delle emissioni di CO2 e dei consumi energetici 
  • promozione dell’utilizzo di energia da fonti rinnovabili per una transizione verso la low carbon economy
  • promozione di modelli di business e soluzioni legate all’economia circolare

Alle aziende che presenteranno i progetti più innovativi e con un impatto significativo e dimostrabile  a favore della transizione verde, la Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo offrirà un contributo in  denaro per un importo complessivo di 500 mila euro, così suddiviso:  

  • 1° classificato: 250 mila euro 
  • 2° classificato: 150 mila euro 
  • 3° classificato: 100 mila euro. 

L’iniziativa è rivolta a imprese italiane che rispettino i criteri previsti dal regolamento  dell’iniziativa e che presentino

  • soluzioni in grado di avere una ricaduta positiva e misurabile sul capitale naturale soluzioni legate a modelli di sostenibilità ambientale e tecnologie abilitanti modelli di  economia circolare 
  • un livello di maturità tecnologica pari o superiore a 6 (ovvero, in base alla metodologia  Technology Readiness Level, “Tecnologia dimostrata in ambiente industrialmente rilevante”) soluzioni innovative per il mercato con un modello di business scalabile specifici risultati in termini operativi (KPI) da realizzarsi entro i 12 mesi dalla  presentazione della domanda di partecipazione. 

Da oggi e fino al 13 Maggio 2022 le imprese interessate possono presentare la propria candidatura attraverso la pagina dedicata:  https://www.intesasanpaolovita.it/chi-siamo/novita-novita/in-action-ESG-climate. 

Dopo una prima valutazione tecnico-qualitativa delle soluzioni candidate da parte del team di Intesa  Sanpaolo Innovation Center dedicato allo sviluppo delle start-up, verrà selezionata una short list di  proposte che accederanno alla seconda fase della selezione e che verranno valutate da un team di  esperti del settore. Entro settembre 2022 è previsto l’evento di chiusura del programma, dove  verranno annunciate le tre imprese vincitrici e assegnati i premi

Per approfondire i requisiti di partecipazione e i criteri di valutazione si rimanda al regolamento  completo del programma sul sito di Intesa Sanpaolo Vita

Nicola Maria Fioravanti, Amministratore Delegato di Intesa Sanpaolo Vita e Responsabile della  Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo, ha dichiarato: “Con il progetto “In action Esg Climate”,  che vede il suo avvio poco dopo la nostra adesione alle Net Zero Asset Owner e Net Zero Insurance  Alliances, la Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo scende concretamente in campo a sostegno della  transizione green e dell’innovazione sostenibile. In linea con le altre iniziative di Gruppo, vogliamo  essere protagonisti attraverso le nostre azioni, i prodotti e i servizi che offriamo, promuovendo anche  lo sviluppo di soluzioni a favore delle imprese del nostro Paese”.

Maurizio Montagnese, Presidente di Intesa Sanpaolo Innovation Center, ha affermato:  “Promuovere l’innovazione, in particolare sulle tematiche di sostenibilità ambientale e climate  change, è sempre stato un impegno di Intesa Sanpaolo Innovation Center. È naturale dunque  contribuire a questa importante iniziativa promossa dalla Divisione Insurance di Intesa Sanpaolo.  “In action Esg Climate” rappresenta un’occasione concreta per supportare le realtà innovative e  promuovere lo sviluppo di soluzioni tecnologiche volte a costruire un’economia più green e  consapevole”. 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X