Conte (Anasf): “I consulenti finanziari vettori dello sviluppo”

A
A
A
di Andrea Telara 8 Aprile 2022 | 11:14
Intervento del presidente di Anasf al convegno conclusivo di ConsulenTia sul ruolo della financial advisory nel Pnrr, il piano di riforme post pandemia

“Siamo vettori dello sviluppo del Paese”. Così Luigi Conte, presidente di Anasf, ha descritto il ruolo dei consulenti finanziari nell’implementazione del Pnrr, il piano nazionale di ripresa e resilienza. Messo in cantiere dal governo per portare il Paese fuori dalla crisi economica causata dalla pandemia del Covid-19.

Conte ha partecipato a un convegno moderato da Andrea Cabrini, direttore di Class Cnbc, assieme a Patrizia De Luise, presidente nazionale, Confesercenti, Federico Freni, sottosegretario all’Economia, Luigi Marattin, presidente della Commissione Finanze della Camera dei Deputati, Alfonsino Mei, presidente della Fondazione Enasarco, Fiammetta Modena, della Commissione Bilancio dl Senato e Paolo Molesini, presidente, Assoreti.

I partecipanti alla conferenza hanno approfondito come la consulenza finanziaria giocherà un ruolo strategico in questa nuova fase di rilancio del settore produttivo e finanziario nazionale, contribuendo a canalizzare gli investimenti verso prodotti innovativi, dando impulso a un percorso di crescita dell’economia italiana rispondente a criteri di sostenibilità ambientale e sociale, e favorendone la ripresa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X