Tragedia in alta valle Maira, valanga travolge ex consulente finanziario

A
A
A
di Redazione 11 Aprile 2022 | 10:17

L’ennesima gita fuori porta che si trasforma in tragedia. Come riportato da La Stampa, è quanto accaduto nella giornata di sabato 9 aprile in alta valle Maira. Qui, un gruppo di quattro amici – partiti all’alba da Acceglio e diretti alla cima Auto Vallonasso, a 2.885 metri di quota – stavano completando l’ascesa quando, a duecento metri dalla vetta, una valanga si è staccata e li ha travolti. Due sono riusciti a evitarla, un terzo è rimasto sepolto ma semi illeso, mentre un quarto è invece stato trascinato a valle per 300 metri e non ce l’ha fatta. Si tratta di Lodovico Calandri, 55enne di Cuneo ed ex consulente finanziario (cancellato nel 2020, con Finanza & Futuro che è stata la sua più recente esperienza professionale dal 2012 al 2013).

L’uomo è stato colpito violentemente dalla forza della valanga, che lo ha trascinato per centinaia di metri, riportando dei traumi gravissimi. I suoi compagni lo hanno trovato con l’apparecchio Artva e tirato fuori dalla neve, per poi praticargli immediatamente le manovre di rianimazione cardiocircolatoria; hanno continuato anche i sanitari, nel frattempo giusti sul posto, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Le operazioni si sono svolte con condizioni meteo proibitive, poiché in zona ha iniziato a nevicare.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X