Generali, Benetton verso il voto alla lista di Caltagirone

A
A
A
di Viola Sturaro 27 Aprile 2022 | 09:50

A quanto pare, la scelta è stata fatta: nella corsa al rinnovo del vertice Generali, la famiglia Benetton avrebbe deciso di sostenere la lista presentata da Caltagirone, già supportata anche da Leonardo Del Vecchio e Fondazione CrTorino.

Come scrive Il Sole 24 Ore, la scelta sembra essere stata fatta dopo un’attenta analisi di pro e contro per entrambe gli schieramenti. Soprattutto, pare che le tre potenze abbiano una visione condivisa su quello che dovrebbe essere il futuro di Trieste. Secondo le ultime stime, quindi, il fronte dell’imprenditore romano sarebbe accreditato ad una quota superiore al 25%, che permetterebbe quindi alla lista di eleggere 4 consiglieri su 13, ossia Caltagirone, Cattaneo, Brogi e Neri.

Per l’esito finale del voto, molto dipenderà dall’affluenza. In ogni caso al momento, a favore della conferma di Donnet, si sono espressi il fondo norvegese Norges Bank Investment Management, il fondo pensione California Public Employees Retirement System, Sta Florida, Union Investment, la tedesca Deka Investment e le triestine Fondazione Casali. Tutte insieme valgono circa il 2,2% del gruppo assicurativo.

Un risultato quindi tutto da scrivere, in cui cruciale sarà anche il consenso che raccoglierà Assogestioni. Questo darà la misura dell’eventuale distacco, e proprio l’entità del divario sarà importante per il prosieguo dello scontro tra i soci del Leone. Costamagna, infatti, ha già preannunciato ricorso in caso di sconfitta di misura.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, prioritario completare il terzo pilastro dell’Unione Bancaria

Banca Mediolanum, ecco come funziona la remunerazione dei consulenti

Banche, uno stress test a prova di guerra e recessione

NEWSLETTER
Iscriviti
X