Morgan Stanley è il nuovo advisor del Tesoro americano

A
A
A
di Marco Mairate 6 Agosto 2008 | 10:45
Fannie Mae e Freddie Mac (nickname che stanno per Federal National Mortgage Association e Federal Home Loan Mortgage Corporation) che sono due istituzioni a metà tra un ente governativo e una società privata e godevano fino ad ora di una sorta di garanzia implicita del Governo USA, consentono una “via di uscita” in quanto acquisiscono “pacchetti” di centinaia di migliaia di singoli mutui dalle società che sono in diretto contatto con il cliente finale e che erogano fisicamente il finanziamento.

Morgan Stanley è stata ingaggiata dal ministero dell’economia statunitense in qualità di advisor finanziario in relazione agli impegni assunti da parte del Tesoro riguardo Fannie Mae e Freddie Mac. Come parte dell’incarico, Morgan Stanley fornirà al Tesoro un supporto nel promuovere la stabilità del mercato e la disponibilità di credito ipotecario.

John J. Mack, presidente e amministratore delegato della Morgan Stanley, ha dichiarato: “Morgan Stanley si sente onorata della richiesta da parte del Tesoro di operare in qualità di consulente finanziario nella valutazione delle diverse soluzioni riguardanti Fannie Mae e Freddie Mac. Siamo lieti di prestare il nostro servizio al governo e desiderosi di lavorare al fianco del ministro Paulson e del suo team nel cercare di dare stabilità al mercato finanziario e una nuova fiducia nel mercato immobiliare statunitense”.

Morgan Stanley non incasserà alcun compenso per il suo impegno, ma riceverà dal governo una somma di soli 95 mila dollari a copertura delle spese sostenute.

Morgan Stanley è un primario gruppo di servizi finanziari globali che offre un’ampia serie di servizi di investment banking, securities, investment management e wealth management. I professionisti del gruppo seguono clienti a livello mondiale, comprese società, governi, istituzioni e privati attraverso più di 600 uffici in 33 paesi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mutui: si cercano concorrenti a Fannie Mae e Freddie Mac

Ackman scommette sulle sorelle dei mutui

Fed travolta dallo scandalo bonus

NEWSLETTER
Iscriviti
X