Generali, arriva il Donnet ter

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 29 Aprile 2022 | 09:34

E’ fatta: l’assemblea degli azionisti di Generali hanno confermato Philippe Donnet amministratore delegato. Grazie soprattutto al supporto dei fondi esteri, la lista del Cda ha ottenuto il via libera dai soci piazzandosi al primo posto.

Nel dettaglio, ha ricevuto 55,99% dei voti del capitale presente contro 41,73% incassato dai candidati di Francesco Gaetano Caltagirone con uno scarto, in termini di capitale sociale di circa il 9,7% dopo aver stabilito con il 57,7% dei presenti in 13 il numero dei membri del consiglio.

Il CdA sarà così composto: Andrea Sironi, Clemente Rebecchini, Philippe Donnet, Diva Moriani, Luisa Torchia, Alessia Falsarone, Lorenzo Pellicioli, Clara Furse, Umberto Malesci, Antonella Mei-Pochtler, Francesco Gaetano Caltagirone, Marina Brogi, Flavio Cattaneo. Nessun rappresentante dunque per Assogestioni, 10 consiglieri per la lista del board e tre per l’imprenditore romano.

L’affluenza è stata record: 70,732% di capitale presente contro il 51,5% dello scorso anno. E non poteva essere altrimenti vista la posta in palio: dopo mesi di battaglia si è votato infatti il nuovo assetto di vertice della compagnia. Frutto del confronto di due liste concorrenti: quella del cda sostenuta da Mediobanca, De Agostini e dai fondi istituzionali esteri e quella proposta da Francesco Gaetano Caltagirone, che ha raccolto i consensi di Leonardo Del Vecchio, Fondazione Crt, Cassa Forense, altre fondazioni minori, Benetton e diversi imprenditori italiani.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Generali, maggioranza per Donnet. Si attende il piano industriale

Generali, il patto Del Vecchio-Caltagirone si allarga

NEWSLETTER
Iscriviti
X